24 ORE A GAZA IN IMMAGINI

0
388

tratto da: https://www.invictapalestina.org/archives/42590

 

Fonte: english version

Redattori di Mondoweiss 11 maggio 2021

Immagine di copertina: Palestinesi evacuano un edificio preso di mira da un attacco aereo israeliano a Gaza City l’11 maggio 2021 (foto: Ashraf Amra / APA Images)

Nelle ultime 24 ore, 28 palestinesi sono stati uccisi dagli attacchi aerei israeliani a Gaza e 3 israeliani sono morti per il lancio di razzi . A partire da lunedì notte, oltre 400 razzi sono stati lanciati da Gaza e Israele ha dichiarato di aver colpito circa 150 siti a Gaza, segnando la più alta escalation di fuoco incrociato negli ultimi anni, in grado di svilupparsi  in una fase di conflitto più ampia.

Incendio a seguito di un attacco aereo israeliano a Gaza City il 10 maggio 2021 (foto: Bashar Taleb / APA Images)
Palestinesi ispezionano le macerie di un edificio distrutto dall’attacco aereo israeliano al campo profughi di Shati a Gaza City, il 10 maggio 2021 (foto: Bashar Taleb / APA Images)

Matthias Schmale, direttore delle operazioni dell’UNRWA nella Striscia di Gaza e Lucia Elmi, rappresentante speciale dell’UNICEF  in Palestina,  parlano delle vittime in una dichiarazione rilasciata questa sera:

“Quattro dei bambini erano fratelli e molti frequentavano la stessa scuola dell’UNRWA. Almeno 25 bambini sono stati confermati come feriti, con molti altri segnalati. Le Nazioni Unite stanno attualmente verificando questi rapporti. Nel sud di Israele, almeno un bambino è stato ferito nella città di Ashkelon. Almeno tre scuole sono state segnalate come danneggiate, una in Israele e due nella Striscia di Gaza “.

Palestinesi evacuano un edificio preso di mira da un attacco aereo israeliano a Gaza City l’11 maggio 2021. Israele ha continuato durante la notte e questa mattina presto i suoi attacchi aerei sulla Striscia di Gaza, causando gravi danni a varie località, danni alle infrastrutture e diversi feriti. (Foto: Ashraf Amra / APA)
Una Bambina ferita in attesa all’ospedale al Shifa dopo l’attacco aereo israeliano  -11 maggio 2021  (Foto: Ashraf Amra/ Apa Images)
Razzi lanciati da Gaza City verso Israele l’11 maggio 2021. Israele ha colpito Gaza durante la notte causando gravi danni e diversi feriti. (Foto: Bashrar Taleb / APA Images)

Lo sfondo di questa ondata di violenza è l’escalation a Gerusalemme, dove le forze israeliane sono entrate nel complesso della moschea di Al-Aqsa durante il periodo particolarmente delicato  del mese sacro musulmano del Ramadan. Appena oltre le mura di pietra calcarea della Città Vecchia, quasi 30 palestinesi rischiano  di essere espulsi dalle loro case nel quartiere di Sheikh Jarrah

All’inizio di quest’anno, i tribunali israeliani hanno iniziato a sostenere gli appelli delle organizzazioni di coloni che hanno presentato casi per sfrattare i palestinesi dalle case, citando una legge sulla terra che consente ai proprietari ebrei di reclamare edifici di loro  proprietà prima del 1948. Tuttavia, la legge non si estende allo stesso modo ai palestinesi, provocando rinnovate tensioni all’interno della città.

I parenti di Ahmed Al-Shenbari, durante il suo funerale a Beit Hanoun, nel nord della Striscia di Gaza, l’11 maggio 2021 (foto: immagini APA)
Palestinesi ispezionano le macerie di un edificio distrutto in un attacco aereo israeliano nel campo profughi di al-Shati a Gaza City l’11 maggio 2021 (foto: Mahmoud Ajjour / APA Images)
Palestinesi evacuano un edificio preso di mira da un attacco aereo israeliano a Gaza City l’11 maggio 2021 (foto: Ashraf Amra / APA Images)
Fumo dopo un attacco israeliano a Gaza 11 maggio 2021 (Foto: Omar Ashtawy /Apa Images )

 

Trad: Grazia Parolari “Tutti gli esseri senzienti sono moralmente uguali”- Invictapalestina.org

 

 

24 ore a Gaza in immagini

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.