3607 nuove abitazioni a Modi’in

0
269

Apartheid e pulizia etnica News – 6/4/2017

 1878916654

Gerusalemme – PIC. Domenica, il ministero delle Finanze israeliano ha annunciato il successo di una proposta chiamata “Premio per l’abitazione” inerente alla costruzione di 3607 nuove case nel quartiere della colonia di Modi’in, “Bekim-Reut”.

Secondo il giornale israeliano Haaretz, il 70% degli edifici nel quartiere “Mhorst” sono stati venduti a basso prezzo a coloro i quali non avevano una casa ed erano registrati presso il ministero delle Politiche abitative. Altri appartamenti saranno venduti al pubblico a prezzi di mercato.

È inoltre prevista la vendita del 20% degli appartamenti a prezzi ridotti per la popolazione di Modi’in.

L’impresa “Donna” ha ottenuto la maggior parte delle terre offerte nella transazione e dovrebbe costruire 2170 altre unità di appartamenti, cioè il 60% delle unità totali.

“Mhorst” è il terzo quartiere commercializzato in seguito all’accordo firmato tra la municipalità della colonia di Modi’in e le autorità dell’occupazione israeliana più di 3 anni fa, nel quale è stato promesso di costruire 12.000 nuove abitazioni.

Traduzione di Chiara Parisi

© Agenzia stampa Infopal
E’ permessa la riproduzione previa citazione della fonte “Agenzia stampa Infopal – www.infopal.it”

 

3607 nuove abitazioni a Modi’in

http://www.infopal.it/92400-2/

 

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.