Michele Giorgio, GERUSALEMME, 24.11.2014 Tel Aviv. Il premier non torna indietro nonostante le proteste di alcuni ministri e dei cittadini palestinesi. Ribadisce la sua ferma intenzione di far approvare dalla Knesset la nuova legge che definisce Israele come Stato della nazione ebraica. L’opinione pubblica è con lui. «Quale è stata la rea­zione qui ad Arara?…Silenzio e pre­oc­cu­pa­zione, […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento

25 nov 2014 Le organizzazioni internazionali e israeliane per i diritti umani puntano il dito soprattutto contro il ministro della pubblica sicurezza Yitzhak Aharonovitch che alcune settimane fa ha dichiarato: “un terrorista che colpisce i civili dovrebbe essere ucciso”. di Roberto Prinzi Roma, 25 novembre 2014, Nena News – Le organizzazioni israeliane e internazionali per […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento

SCRIVI a giornataonu@gmail.com  Al Convegno di Lucca di SABATO 29 NOVEMBRE 2014 possono partecipare tutti, con una previa iscrizione. Anche chi decidesse all’ultimo può entrare, ammesso che i posti non siano esauriti. Per motivi organizzativi TI CHIEDIAMO DI AIUTARCI A CURARE L’ACCOGLIENZA DI TUTTI iscrivendoti per tempo, entro Domenica 23 Novembre. Per chi lo desideri […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento
Voci in Primo Piano
  • Ong ad Israele: “Basta con la politica dello spara e uccidi” (0)

    25/11/14 • Primo Piano Strillo

    25 nov 2014 Le organizzazioni internazionali e israeliane per i diritti umani puntano il dito soprattutto contro il ministro della pubblica sicurezza Yitzhak Aharonovitch che alcune settimane fa ha dichiarato: “un terrorista che colpisce i civili dovrebbe essere ucciso”. di Roberto Prinzi Roma, 25 novembre 2014, Nena News – Le organizzazioni israeliane e internazionali per […]

  • PALESTINA, l’Olp rinvia la richiesta all’Onu per la fine dell’occupazione israeliana (0)

    25/11/14 • Primo Piano

    25 nov 2014 Il ministro degli Esteri palestinesi, Riyad al-Maliki, ha detto che l’Organizzazione per la liberazione della Palestina sta cercando di ottenere il sostegno di nove membri del Consiglio di Sicurezza e ha spiegato che, al momento, la principale preoccupazione della comunità internazionale è il nucleare iraniano. della redazione Roma, 25 novembre 2014, Nena […]

  • P/R: Ongoing expansion works in Havat Ma’on illegal Israeli outpost, South Hebron Hills. (anche in italiano) (0)

    24/11/14 • Primo Piano

    NOVEMBRE 24, 2014 AT 8:36 AM On November 23 Israeli settlers hammered in the ground three meters high iron pylons at the edge of the wood inside of which the illegal Israeli outpost is located. (Italian follows) At-Tuwani, November 23, 2014 On November 23 Israeli settlers from Havat Ma’on hammered in the ground three meters […]

  • ISRAELE. La corsa verso lo Stato ebraico (0)

    24/11/14 • Primo Piano

    24 nov 2014 Quattordici ministri su venti approvano il disegno di legge per cambiare la denominazione – e la natura – di Israele. Una mossa unilaterale che, se approvata dalla Knesset, toglierà ogni diritto alla minoranza palestinese della redazione Roma, 24 novembre 2014, Nena-News – Lo stato ebraico è quasi realtà. Con una mozione discussa ieri in […]

  • Quel voto su Israele “Stato della nazione ebraica” (0)

    24/11/14 • Primo Piano

      24 NOVEMBRE 2014 LEONARDBERBERI Le bandiere d’Israele e, in mezzo, il simbolo della Knesset, il parlamento (foto di Nati Shohat/Flash90) Le bozze sono tre. Tutte sostengono che «Israele è lo Stato della Nazione ebraica». Tutte, fanno notare in tanti, «non scrivono nemmeno una volta la parola “eguaglianza”». E anche se le differenze sono poche, […]

  • I militari israeliani picchiano e fermano dei giovani a Hebron (0)

    24/11/14 • Primo Piano

    Pubblicato il 23 novembre 2014 da Admin2 http://palsolidarity.org/2014/11/israeli-military-beat-and-detain-young-men-in-hebron/ 23 novembre 2014 | International Solidarity Movement, Khalil | Hebron, Palestina occupata Le forze israeliane ieri sera hanno picchiato e arrestato dei giovani palestinesi sulla collina Tel Rumeida ad al-Khalil (Hebron). Foto di Youth Against Settlements (https://www.facebook.com/media.yas) A ventidue anni, l’uomo è stato portato via da un’ambulanza. […]

Newsletter BoccheScucite Num. 203 del 15 novembre 2014

A Lucca la giornata Onu per i diritti della Palestina (0)

19/11/14 • Editoriale Numero 203

Un grande appuntamento internazionale a Lucca il prossimo 29 novembre. Si terrà infatti in città la giornata Onu per i diritti della Palestina, che assume un valore ancora più significativo nel 2014, anno dichiarato proprio dalle Nazioni Unite come anno della solidarietà per il popolo palestinese. In programma un convegno con ospiti di rilievi internazionale, […]

Voci ed Esperienze

Voci per dar voce