A Bologna si pubblicano liste di proscrizione degli stranieri. Come con gli ebrei durante il fascismo

0
292

tratto da: RAIAWADUNIA

RaiawaduniaBY  · NOV 12, 2019

Sono andati casa per casa, palazzo per palazzo del quartiere della Bolognina di Bologna. Hanno filmato i citofoni delle case popolari mostrando i nominativi delle famiglie straniere che li occupavano. E ne hanno fatto un video pubblicato su Facebook. Una vera lista di proscrizione nello stile di quanto fatto da nazisti e fascisti con le case e i negozi degli ebrei perché fossero facilmente riconoscibili. E perseguitabili.

Hanno sparso il terrore in tante famiglie di brava gente che lavora e paga le tasse nel nostro paese.

Dell’episodio si sono resi protagonisti il deputato Galeazzo Bignami, ex Forza Italia da poco passato a Fratelli d’Italia e Marco Lisei, consigliere comunale ex Fi e ora anch’egli FdI, candidato alle prossime regionali che, insieme, sono andati nel quartiere Bolognina.

 

A Bologna si pubblicano liste di proscrizione degli stranieri. Come con gli ebrei durante il fascismo

A Bologna si pubblicano liste di proscrizione degli stranieri. Come con gli ebrei durante il fascismo

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.