Adolescente picchiato e trascinato via dai soldati di Hebron

17 maggio 2017 | International Solidarity Movement, Khalil Team | Al-Khalil (Hebron), Palestina occupata

 

 
1-600x400

Due giovani ragazzi palestinesi detenuti dalle forze israeliane a Hebron durante l’incidente di oggi

Un adolescente palestinese è stato attaccato oggi in strada da parte delle forze israeliane mentre  attraversava la città vecchia di Hebron. Mentre parlava con un lavoratore di una ONG, il 18enne è stato afferrato dai soldati e picchiato nella piena luce del giorno. Sanguinante, è stato portato nella vicina base militare Bab Al-Baladiyeh dove è attualmente detenuto. Non è ancora noto se sarà arrestato, ma può essere detenuto senza alcuna accusa per 7 giorni.Subito dopo, gli amici del ragazzo hanno tirato pietre contro le porte della base in segno di protesta. I soldati sono usciti dalla base tirando gas lacrimogeni e bombe da stordimento. I ragazzi sono scappati, ma dopo un’escursione attraverso la Città Vecchia due sono stati ritrovati e portati nella base. I soldati hanno rifiutato di spiegare le loro azioni quando sono stati interrogati dagli attivisti ISM.

2-600x400

I soldati israeliani hanno picchiato e arrestato un adolescente nella base militare di Bab al-Baladiyeh di Hebron

Una caccia continua attraverso i tunnel della Città Vecchia, con relazioni conflittuali che suggeriscono che anche un altro ragazzo possa essere stato arrestato. I soldati sono poi passati attraverso il checkpoint della moschea Ibrahimi in direzione di Shahuda Street, dove gli attivisti ISM sono stati molestati e bersagliati con sputi dalle forze israeliane.

3-600x400

Due ragazzi palestinesi sono detenuti dalle forze di occupazione israeliane dopo una breve caccia

I due ragazzi sono stati liberati dalla detenzione, ma il 18enne è ancora in stato di fermo, insieme ad un altro ragazzo. Il 18enne era già stato  molestato ripetutamente dai soldati nei giorni scorsi. La scorsa settimana, gli avevano fatto tagli sui polsi durante gli interrogatori israeliani dopo averlo accusato di mentire loro. I suoi parenti hanno apparentemente anche ricevuto molestie dai soldati nella settimana passata.

 

 
wrists-600x338

Polso ferito dell’adolescente palestinese dopo essere stato arrestato e interrogato dalle forze di occupazione israeliane a Khalil questo pomeriggio

http://reteitalianaism.it/reteism/index.php/2017/05/19/adolescente-picchiato-e-trascinato-via-dai-soldati-di-hebron/

Contrassegnato con i tag: , , , , , , , , , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam