Aggiornamento dati di routine

Purtroppo non ci stupiamo più di nulla. Gli amici di ADAMEER ci hanno scritto una mail con un “normale” e periodico aggiornamento della situazione dei prigionieri: solamente tra il 15 aprile e il 15 luglio 20011, si registra un notevole aumento dei numeri di arresti per “motivi politici” mentre continuano le repressioni a Gerusalemme Est. Impennata di arresti di stranieri: sono stati ben 120 gli internazionali che hanno partecipato all’iniziativa “Benvenuti a Palestina”.
Non si può proprio dire che Israele a braccia aperte…

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam