Tutti gli articoli

  • LA GERUSALEMME OCCUPATA (0)

    1/3/15 • Esperienze Primo Piano Testimonianze

    1 marzo 2015 Al-Quds, Jerusalem, Palestine Gerusalemme: meta millenaria di pellegrini e semplici visitatori attirati dal fascino di questo crucivia delle tre grandi religioni monoteiste. Città multiculturale e interreligiosa, dove tutto si mescola in armonia.Questo è ciò che sembra Gerusalemme al primo sguardo. Ma si sa, la prima impressione spesso inganna. Quella che stiamo per […]

  • “Je suis Charlie” …ma non su Palestina – Israele. In difesa della libertà accademica tra censure, cesure e dissenso (0)

    1/3/15 • Esperienze Primo Piano Testimonianze

    Ruba Salih School of Oriental and African Studies, University of London Roma, 16 Febbraio 2015 Qualche mese fa venne pubblicata una storia abbastanza inusuale sulla rivista Yedioth Hakibbutz, la rivista del kibbutz Degania. La prima pagina recitava: “Abbiamo espulso, bombardato e ucciso”. Il titolo richiamava una intervista di tre pagine contenuta all’interno della rivista con […]

  • Messaggio del presidente di Pax Christi Italia in partenza per Gaza ! (0)

    28/2/15 • Primo Piano Strillo Testimonianze

    Amiche e amici tutti di Pax Christi Italia, come sapete mi appresto, lunedì mattina, 2 marzo p.v., alle ore 11,00, con partenza da Fiumicino, a recarmi nella Striscia di Gaza unendomi, a nome di Pax Christi, all’Associazione Vento di Terra per una visita ad un territorio e alla comunità palestinese ivi residente di solidarietà e di speranza. La […]

  • “La pace verrà, quando saremo popolo fra i popoli” (il 1° marzo presso il muro a Betlemme) (0)

    28/2/15 • Primo Piano Strillo

    “LA PACE VERRÀ, QUANDO SAREMO POPOLO FRA I POPOLI” 26/02/2015  Questo il tema centrale della giornata di sensibilizzazione e preghiera nei pressi del muro di Betlemme, organizzata annualmente dalla campagna “Ponti e non muri”, in programma per il prossimo 1° marzo. L’iniziativa si svolge da 11 anni, da quando il Muro che divide Betlemme da […]

  • Quattro palestinesi e una manifestante tedesca colpiti con proiettili letali nella protesta “Open Shuhada Street” (0)

    28/2/15 • Esperienze Testimonianze

    Pubblicato il 28 febbraio 2015 da Admin2 http://palsolidarity.org/2015/02/four-palestinians-and-one-female-german-demonstrator-shot-with-live-ammunition-at-open-shuhada-street-protest/ 28 febbraio 2015 | International Solidarity Movement, Khalil Team | Hebron, Palestina occupata Il 27 febbraio nella occupata Al-Khalil (Hebron), le forze israeliane hanno sparato proiettili veri verso i manifestanti non violenti che partecipano alla annuale manifestazione Open Shuhada Street, ferendo cinque persone tra cui quattro attivisti […]

  • Parlamento clown sulla Palestina (0)

    28/2/15 • Primo Piano Ultima ora

    Riconoscere lo Stato di Palestina? Si o no? Per l’Italia sì e no. Perché la Camera è riuscita ad approvare la mozione presentata dal Pd per il riconoscimento tout court della Palestina (300 voti a favore e 45 contro) ma anche quella presentata da Ncd, Udc e Scelta Civica che rinvia il riconoscimento e invita […]

  • Tanto… non ci posso fare niente !?? (0)

    28/2/15 • Primo Piano

    Pubblicato il 27 feb 2015 su Primo Piano Lettera del Coordinatore nazionale di Pax Christi “E io? E noi? Cosa possiamo fare? Niente!” Davanti alle atrocità, uccisioni e violenze anche di questi giorni in Siria, Iraq, Libia, Ucraina… ci si sente impotenti. Ma non è vero che non possiamo fare niente! Possiamo non essere complici […]

  • Oxfam: Ricostruire Gaza potrebbe richiedere più di 100 anni se Israele mantiene il blocco (0)

    28/2/15 • Primo Piano

    venerdì 27 febbraio 2015 Palestinesi portano i loro oggetti dopo il  recupero dalla loro casa distrutta nella città pesantemente bombardata di Beit Hanoun, nella Striscia di Gaza, vicino al confine israeliano, 1 agosto, 2014. Photo by AP Sintesi personale Gaza ha bisogno di più di 800.000 camion carichi di materiali da costruzione per riparare le […]

  • Palestina chi? (0)

    28/2/15 • Primo Piano

    Tommaso Di Francesco, Michele Giorgio, 27.2.2015   Il governo Renzi, la Camera, quasi tutti i par­titi — ad ecce­zione di Sel e M5S -, con straor­di­na­ria dop­piezza non hanno man­cato l’occasione di por­tare sul pal­co­sce­nico delle isti­tu­zioni ita­liane una pes­sima sce­neg­giata sul rico­no­sci­mento sim­bo­lico della Pale­stina. Che, è bene ricor­darlo, non è con­tesa, ma occu­pata mili­tar­mente. Si trat­tava di […]

  • 1° MARZO: UN PONTE PER BETLEMME (0)

    28/2/15 • Primo Piano

      Anche quest’anno rispondi anche all’invito degli abitanti di Betlemme e organizza un momento di sensibilizzazione e preghiera nella tua comunità. SCARICA gli allegati: STRUMENTI_Un Ponte_2015 Salmo 86_Ascolta il nostro grido_Un ponte2015 Twal_Riconoscere Adesso ANCHE L’ITALIA_def_Appello

  • Quanto costa attraversare il confine tra Siria e Turchia? 25 dollari (0)

    28/2/15 • Primo Piano

    28 feb 2015 Mentre i kurdi appaiono gli unici in grado di frenare l’avanzata islamista, la corruzione e gli interessi di Ankara sostengono il califfato: alla frontiera passano tutti, basta pagare. di Chiara Cruciati Roma, 28 febbraio 2015, Nena News – Ancora una volta la vittoria più consistente sul campo siriano e iracheno contro la […]

  • Riconoscimento Palestina, Camera approva due mozioni contrastanti. Israele plaude (0)

    27/2/15 • Primo Piano

    27 feb 2015 Proposte differenti, l’aula le vota entrambe. Una, più esplicita, è del Pd appoggiato da Sel. L’altra è dei centristi di Ap-Ncd più Sc che subordinano la questione all’intesa politica tra Al-Fatah e Hamas. Governo dice sì a tutte e due, sinistra dem si arrabbia.   ROMA – Un mezzo pasticcio e alla […]