ARRESTI SENZA MOTIVO…

0
315

tratto da: Lorenzo Amato

mercoledì 2 settembre 2020   12:12

GERUSALEMME OCCUPATA – Martedì sera la polizia israeliana di occupazione ha arrestato tre giovani di Gerusalemme dalle loro case nel campo profughi di Shu’afat, a nord-est della città santa.

Secondo fonti locali, un gran numero di forze di polizia ha preso d’assalto il campo di Shu’afat e ha arrestato tre adolescenti, senza motivo noto.

Come in altre zone di Gerusalemme, la polizia israeliana assalta sistematicamente il campo per perseguitare le famiglie, effettuare arresti o demolire case.

In un altro incidente, le forze di polizia lo stesso giorno hanno fatto irruzione nella casa dell’ex detenuto Shuaib Abu Sneina nel distretto di Silwan a Gerusalemme est e hanno convocato sua moglie per un interrogatorio.

Secondo la famiglia di Abu Sneina, le forze hanno perquisito la casa prima di ordinare alla moglie di Abu Sneina di recarsi in un centro di detenzione per parlarle del marito, un esule che vive a Gaza.

La polizia ha anche sequestrato una somma di denaro (circa 1.800 shekel) dalla casa.

Abu Sneina era stato arrestato nel 1998 e condannato all’ergastolo prima di essere rilasciato come parte dell’accordo di scambio di prigionieri del 2011 tra Hamas e il governo israeliano e successivamente mandato (rinchiuso) a Gaza.

Israeli police kidnap three teens from Shu’afat refugee camp
ENGLISH.PALINFO.COM

Israeli police kidnap three teens from Shu’afat refugee camp

The Israeli occupation police on Tuesday evening kidnaped three Jerusalemite youn…
https://www.facebook.com/lorenzo.amato.5070/posts/3413367838727029?__cft__[0]=AZWMbyFzzwi5qnBLKy5alB385EiXuXGydu4_Zm02d1i0dvTu6nzySsE2DOagq_ZAQANWIm3AAUA4dzpI7Nul7Uigu5mu-OCpAvAFGpdRRXINFI_DrbaPmnuDq61-VfBIfDDO-sdtwlAkCLP0Egm4IE0ccmuMw9qpLLMphuKocnwkQg&__tn__=%2CO%2CP-R

 

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.