Bambino arrestato dopo minacce di morte dei coloni

0

18 febbraio 2019 | International Solidarity Movement, al Khalil team | al Khalil, Palestina occupata

https://palsolidarity.org/2019/02/child-arrested-after-settlers-death-threats/?fbclid=IwAR0L9VUJ6MkjxsKiW5FYnIfuIDqWquWMRYGvvGo1kDkzmHc1tR0w9A_gGmQ

Il giorno dopo che un gruppo di coloni e soldati illegali hanno invaso la casa di un palestinese e minacciato di massacrare i loro bambini di fronte a loro, uno dei loro figli è stato arrestato dalla polizia israeliana.

Sabato, un gruppo di coloni è sceso sul tetto della casa di Emad Eqneibi. Tra questi c’era Noam Arnon (נעם ארנון) – un colono di destra che si riferiva a Baruch Goldstein (l’assassino di massa di 29 fedeli nella moschea di Ibrahimi) – come una persona“straordinaria” e adorabile.

Sotto la protezione di soldati israeliani, pesantemente armati, Arnon ha detto al proprietario della casa palestinese Se non lasci questa casa, ucciderò i tuoi figli uno dopo l’altro di fronte a te.
Rispondendo alle lamentele dei coloni, un gruppo di soldati è sceso nella casa di Eqneibi il giorno seguente e ha arrestato il figlio quattordicenne, Amer Eqneibi. Il video è stato girato mentre i soldati stavano portando via il bambino:

Bambino arrestato dopo minacce di morte dei coloni

Bambino arrestato dopo minacce di morte dei coloni

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.