Bassima Awad : non posso non ricordare RONIT DOVRAT

LUNEDÌ 26 DICEMBRE 2011

Lunedì 26 Dicembre 2011 12:35 Bassima Awad Presidente della Comunità palestinese del Veneto

19/12/2011

… Ronit per il suo spirito allegro ed a volte triste che spesso trasmetteva nei suoi discorsi si notano anche nei suoi dipinti ed interviste e scritti ed anche quando la incontri e parli con lei, era triste perchè si sentiva si sentiva delusa si sentiva incapace di fronte alla tragedia della palestina prima di Gaza e dei Territori occupati poi, si sentiva occupata anche lei assediata anche lei oppressa anche lei ricordando sempre nei sui discorsi che il dramma palestinese è anche suo lo sentiva sulla sua pelle e le appartiene in quanto lo aveva sentito raccontare dai suoi nonni ai quali era fortemente legata, stessa storia stessa negazione stesso destino crudele, mi diceva, “il muro separa e ghettizza anche noi” ripete sempre.
Vi garantisco che Ronit per me è “Arna ed anche Amira Hass e Gideon Levi e Ilan Pappe ecc ecc ” lei è tutte queste persone insieme, non posso non ricordarmi di lei anche se ultimamente non la sentivo perchè credevo stesse bene perchè si dice sempre “chi sta bene non si discomoda” non riesco a darmi pace per non averla chiamata ultimamente, aiutiamoci a Restare Umani anche dopo le grosse perdite che ci hanno colpito da Jule Mer Khamis a Vik a Rachel e Ronit e non lasciamo che si dica che i migliori se ne vanno, siamo buoni e bravi anche noi che restiamo e dobbiamo continuare il suo messaggio e mostrare le sue opere tristi e toglierci il magone dalla gola e continuare la strada che ci ha tracciato LEI .
Non è giuste che tante persone dovranno ancora morire prima di vedere la luce della giustizia e della pace
Pedonami cara “artista triste/allegra” per non averti sfruttata di più per raccontarti meglio. Un giorno ci vedremo nell’al di là. Io ci credo e sarà così.
Ciao amica, parleremo ancora di te, è garantito,salutami tutti coloro che sono morti con la causa palestinese nel cuore.
Grazie Ronit che sei esistita.
Bassima Awad Presidente della Comunità palestinese del Veneto

Non posso non ricordare…

NB facciamo girare queste testimonianze d’affetto e di riconoscimento per una grande donna che ha segnato il passo tra israeliani e palestinesi che per me prima di lei erano veramente dei fantasmi. Scusate alla mia età non avevo mai incontrato degli israeliani.
grazie
2
RONIT DOVRAT, LA PACIFISTA E L’ARTISTA 

 

Lettera di Ruba Saleh

Ronit Dovrat ci ha lasciati. Era una donna coraggiosa, una militante pacifista ed un’artista di valore. Era nata nata a Haifa, laureata nel 1978 in arte all’istituto per insegnanti d’arte (HaMidrasha) di Ramat Hasharon (oggi Beit-Berl) a Tel Aviv.
Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Dicembre 2011 11:13
Pubblicato da arial a 04:46
Contrassegnato con i tag: , , , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam