29 apr 2017 Migliaia ieri in strada a manifestare sostegno di detenuti palestinesi in sciopero della fame. Il leader di Fatah conferma il suo carisma anche se in carcere da 15 anni. Israele intanto annuncia l’intenzione di costruire molte migliaia di case per i coloni nella zona araba di Gerusalemme di Michele Giorgio Qalandiya, 29 […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento

28 apr 2017 L’aviazione di Tel Aviv ieri è tornata nuovamente a colpire Damasco e il suo aeroporto in chiave anti-Hezbollah. Tensione alta nei Territori Occupati per la protesta a favore dei detenuti in sciopero della fame. I repubblicani statunitensi, intanto, chiedono ai palestinesi di ammettere la sconfitta, mentre Trump rimanda di un mese l’annuncio […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento

Sciopero prigionieri. Parla Qassam Barghouti, figlio del leader di Fatah Marwan Barghouti, che digiuna con altri 1500 detenuti palestinesi per ottenere migliori condizioni di vita nelle carceri israeliane. «Mio padre era e resta un sostenitore della soluzione dei due Stati» Nelle strade della Cisgiordania © Flash 90 Michele Giorgio RAMALLAH Lo sciopero della fame dei detenuti […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento
Voci in Primo Piano
  • Ury Avnery israeliano, già parlamentare nella Knesset, leader di Gush Shalon con Omar Barghouthi il Mandela Palestinese, il Nelson Mandela palestinese. (0)

    29/4/17 • Esperienze Primo Piano Testimonianze

    29 aprile 2017   di Uri Avnery 22 aprile 2017 Devo confessare una cosa: Marwan Barghouti mi piace. Sono andato a trovarlo varie volte nella sua modesta casa di Ramallah. Nelle nostre conversazioni abbiamo parlato della pace israelo-palestinese. Avevamo le stesse idee: creare uno Stato di Palestina a fianco dello Stato di Israele e instaurare […]

  • Marwan Barghouti infiamma le strade palestinesi (0)

    29/4/17 • Primo Piano Strillo

    29 apr 2017 Migliaia ieri in strada a manifestare sostegno di detenuti palestinesi in sciopero della fame. Il leader di Fatah conferma il suo carisma anche se in carcere da 15 anni. Israele intanto annuncia l’intenzione di costruire molte migliaia di case per i coloni nella zona araba di Gerusalemme di Michele Giorgio Qalandiya, 29 […]

  • BANALI ESECUTORI DEL MALE (0)

    28/4/17 • Primo Piano

    VENERDÌ 28 APRILE 2017 di Marco Aime “Migranti”, “clandestini”, “rifugiati”, “immigrati”… ogni giorno i nostri media compongono, pennellando termini come questi, l’affresco della notizia. Termini che definiscono categorie spersonalizzanti, che appiattiscono storie, vite, progetti, aspettative diversissime tra di loro e che finiscono per annullare ogni differenza e ogni personalità. Ridotti a numero, a statistica, a […]

  • ISRAELE. Raid in Siria, tensione per la “Giornata della Rabbia” (0)

    28/4/17 • Primo Piano Strillo

    28 apr 2017 L’aviazione di Tel Aviv ieri è tornata nuovamente a colpire Damasco e il suo aeroporto in chiave anti-Hezbollah. Tensione alta nei Territori Occupati per la protesta a favore dei detenuti in sciopero della fame. I repubblicani statunitensi, intanto, chiedono ai palestinesi di ammettere la sconfitta, mentre Trump rimanda di un mese l’annuncio […]

  • Sciopero della fame dei prigionieri palestinesi, chiesto intervento alla Croce Rossa (0)

    27/4/17 • Primo Piano

    Sciopero della fame dei prigionieri palestinesi, chiesto intervento alla Croce Rossa Una delegazione della Comunità Palestinese di Roma e Lazio e dell’associazione Amici della Mezzaluna Rossa Palestinese è stata ricevuta questo pomeriggio dal vicepresidente nazionale della Croce Rossa Italiana, Gabriele Bellocchi, nella sede di via Toscana a Roma. La comunità palestinese ha consegnato una nota […]

  • Il figlio di Barghouti: «Sciopero della fame che unisce tutti i palestinesi» (0)

    27/4/17 • Primo Piano Strillo

    Sciopero prigionieri. Parla Qassam Barghouti, figlio del leader di Fatah Marwan Barghouti, che digiuna con altri 1500 detenuti palestinesi per ottenere migliori condizioni di vita nelle carceri israeliane. «Mio padre era e resta un sostenitore della soluzione dei due Stati» Nelle strade della Cisgiordania © Flash 90 Michele Giorgio RAMALLAH Lo sciopero della fame dei detenuti […]

Newsletter BoccheScucite NUm. 135 del 15 ottobre 2011

Shalit e gli altri. Molti ‘altri’. (0)

19/10/11 • Editoriale Numero 135

Ramallah, 14 ottobre 2011 Si dice che ciò che racconti dipende moltissimo da dove stai osservando le cose, dalla prospettiva in cui ti trovi a vivere (o nel mio caso, a sopravvivere). In questi giorni, se dalla TV che guardo di sfuggita alla sera dovessi capire cosa sta accadendo qui in Palestina e in Israele, […]

Voci ed Esperienze

Voci per dar voce