20 giu 2018 Il bombardamento di domenica attribuito da un funzionario Usa all’aviazione israeliana: è la prima volta che lo Stato ebraico colpisce così lontano. Il consigliere per la sicurezza israeliano vola a Mosca e chiede il totale sgombero di forze filo-iraniane dal sud della Siria Soldati israeliani sul Golan (Foto: Press tv) di […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento

  20 giu 2018 Washington ha accusato l’organismo di “continuo pregiudizio” contro Israele mentre “protegge chi abusa i diritti umani”. Le Nazioni Unite: “Scelta deludente anche se non sorprendente”. A Gaza, intanto, l’aviazione israeliana riferisce di aver colpito 25 “target” di Hamas in risposta al lancio di razzi dalla Striscia Consiglio dei diritti dell’Onu della […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento

  20/06/2018 DI INVICTA PALESTINA Cos’è la codardia se non la decisione di uccidere masse di detenuti disarmati che stanno manifestando contro la loro prolungata detenzione? Amira Hass – 16 maggio 2018 Nella striscia di Gaza, la barriera di confine separa i coraggiosi dai codardi. Separa quelli armati di mani vuote, aquiloni e pneumatici in fiamme da una […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento

18 giugno 2018 La politica di “tolleranza zero” dell’amministrazione Trump ha portato alla separazione di quasi 2.000 bambini dalle loro famiglie Di Amanda Holpuch a New York e Lauren Gambino a Washington 18 giugno 2018 ■ Perché i bambini vengono separati dalle loro famiglie? Ad aprile, il procuratore generale degli Stati Uniti, Jeff Sessions, ha […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento

  Porrajmos, in romanes, la lingua di rom e sinti, indica la persecuzione e lo sterminio subito da quel popolo in Europa durante il nazifascismo. -Traducibile anche il «devastazione», «grande divoramento». Oppure, parola più esplicita, Samudaripen, «genocidio». Di rem 19 giugno 2018 Porrajmos -persecuzione memoria a pensieri brevi Il Porrajmos in Italia. Porrajmos in romanes, la lingua […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento
Voci in Primo Piano
  • ISRAELE SI ALLARGA: BOMBE AL CONFINE TRA SIRIA ED IRAQ, 52 MORTI (0)

    20/6/18 • Primo Piano Strillo

      20 giu 2018 Il bombardamento di domenica attribuito da un funzionario Usa all’aviazione israeliana: è la prima volta che lo Stato ebraico colpisce così lontano. Il consigliere per la sicurezza israeliano vola a Mosca e chiede il totale sgombero di forze filo-iraniane dal sud della Siria Soldati israeliani sul Golan (Foto: Press tv) di […]

  • GLI USA SI RITIRANO DAL CONSIGLIO DELL’ONU PER I DIRITTI UMANI (0)

    20/6/18 • Primo Piano Strillo

      20 giu 2018 Washington ha accusato l’organismo di “continuo pregiudizio” contro Israele mentre “protegge chi abusa i diritti umani”. Le Nazioni Unite: “Scelta deludente anche se non sorprendente”. A Gaza, intanto, l’aviazione israeliana riferisce di aver colpito 25 “target” di Hamas in risposta al lancio di razzi dalla Striscia Consiglio dei diritti dell’Onu della […]

  • Normali ingiustizie – di Amira Hass (0)

    20/6/18 • Primo Piano Esperienze Testimonianze

      Amira Hass, giornalista 18 giugno 2018 17.46 Come prevedevo, il mio autista è arrivato in ritardo di quaranta minuti. Vive a Gerusalemme, quindi non sapeva che le strade di Ramallah nelle sere di Ramadan si riempiono di auto e di persone provenienti da tutti i villaggi della zona. Solo un palestinese di Gerusalemme può accompagnarmi all’aeroporto […]

  • LA BARRIERA DI GAZA CHE SEPARA IL CORAGGIOSO DAL CODARDO (0)

    20/6/18 • Primo Piano Strillo

      20/06/2018 DI INVICTA PALESTINA Cos’è la codardia se non la decisione di uccidere masse di detenuti disarmati che stanno manifestando contro la loro prolungata detenzione? Amira Hass – 16 maggio 2018 Nella striscia di Gaza, la barriera di confine separa i coraggiosi dai codardi. Separa quelli armati di mani vuote, aquiloni e pneumatici in fiamme da una […]

  • Domande e risposte: perché le famiglie vengono separate al confine con gli Stati Uniti? (0)

    20/6/18 • Primo Piano Strillo

    18 giugno 2018 La politica di “tolleranza zero” dell’amministrazione Trump ha portato alla separazione di quasi 2.000 bambini dalle loro famiglie Di Amanda Holpuch a New York e Lauren Gambino a Washington 18 giugno 2018 ■ Perché i bambini vengono separati dalle loro famiglie? Ad aprile, il procuratore generale degli Stati Uniti, Jeff Sessions, ha […]

  • Il Porrajmos in Italia, persecuzione, zingari e fascismo (0)

    19/6/18 • Primo Piano Strillo

      Porrajmos, in romanes, la lingua di rom e sinti, indica la persecuzione e lo sterminio subito da quel popolo in Europa durante il nazifascismo. -Traducibile anche il «devastazione», «grande divoramento». Oppure, parola più esplicita, Samudaripen, «genocidio». Di rem 19 giugno 2018 Porrajmos -persecuzione memoria a pensieri brevi Il Porrajmos in Italia. Porrajmos in romanes, la lingua […]

Newsletter BoccheScucite Numero 198 del 1 settembre 2014

Nemmeno un centimetro verso la pace (2)

1/9/14 • Editoriale Numero 198

Tutto finito. Ok, ok, non serve che ci ripetiate il conto dei morti e dei feriti. Ora è tregua. Tutto è finito. 2.136 uccisi (per due terzi civili), 11 mila feriti, 536 bambini uccisi, oltre 3 mila bambini feriti e 1.800 orfani; Israele piange 5 civili e 64 soldati uccisi. Sì, come sempre in questa […]

Voci ed Esperienze

Voci per dar voce