Un rapporto shock accusa i paesi europei. Per fermare i migranti si aiutano paesi che non rispettano i diritti umani. L’embargo internazionale contro la vendita di armi viene violato. Il business della sicurezza porta enormi guadagni alle aziende che producono armi. Esternalizzare il controllo dei confini fa sviluppare anche il settore pubblico. Di Alessandro Fioroni 24 […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento

  23 maggio 2018 da Redazione Di Uri Avnery 21 maggio 2018 IL LUNEDI DI SANGUE, quando il numero di palestinesi uccisi e feriti aumentava ogni ora, mi sono chiesto: che cosa avrei fatto se fossi stato un giovane di 15 anni nella Striscia di Gaza? La mia risposta è stata, senza esitazione: sarei stato vicino alla […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento

23 maggio 2018 Daniele Rocchi “Una bomba pronta ad esplodere”: è questa l’immagine che suor Bridget Tighe, da gennaio direttrice generale di Caritas Jerusalem, usa per descrivere al Sir la situazione a Gaza dopo le forti proteste delle settimane scorse, culminate nei violenti scontri del 14 maggio al confine con Israele, che hanno provocato decine […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento

  23/05/2018 DI INVICTA PALESTINA Hamas ha vinto la guerra delle pubbliche relazioni al confine di Gaza con un “knockout”.  FOTO – Palestinesi trasportano un uomo ferito dopo che le forze israeliane hanno attaccato i palestinesi durante una protesta per celebrare il 70° anniversario della Nakba a Gaza il 16 maggio 2018 [Agenzia Abed Rahim Khatib / […]

(0) Leggi i commenti o scrivi un commento
Voci in Primo Piano
Newsletter BoccheScucite Num. 208 del 15 febbraio 2015

Italia, rompi il silenzio. Se vuoi la pace riconosci la Palestina! (0)

17/2/15 • Editoriale Numero 208

Ci mancava solo la censura. Mentre oltre 400 rabbini firmano una lettera perchè la colonizzazione e l’occupazione, in particolare la demolizione di migliaia di case palestinesi, non può più essere messa a tacere, a Roma, sotto la pressione dell’ambasciata israeliana e della comunità ebraica, viene proibito allo storico israeliano Ilan Pappè di parlare di Palestina. […]

Voci ed Esperienze

Voci per dar voce