Archivio della Categoria: ‘ Lente d’ingrandimento ’ rss

  • Il testo integrale della risoluzione UNESCO “Palestina Occupata” (0)

    2/11/16 • Lente d'ingrandimento Numero 223

    Di seguito il testo della risoluzione “Palestina Occupata”, approvata dalla commissione dell’Unesco con 24 voti favorevoli, 6 contrari e 26 astensioni Voti a favore: Algeria, Bangladesh, Brasile, Chad, Cina, Repubblica Domenicana, Egitto, Iran, Libano, Malesia, Marocco, Mauritius, Messico, Mozambico, Nicaragua, Nigeria, Oman, Pakistan, Qatar, Russia, Senegal, Sud Africa, Sudan e Vietnam. Voti contrari: Estonia, Germania, […]

  • Modello israeliano e terrorismo islamico (0)

    7/9/16 • Lente d'ingrandimento Numero 222

    L’abbiamo incontrato nel cuore della Old City di Gerusalemme. Il prof. Shuldiner non è solo docente del Sapir College a Sderot, ma anche fine intellettuale ebreo israeliano che sa collocare acutamente Israele nel contesto mondiale e individuare originalissime chiavi di lettura del presente. Ecco l’ultimo suo contributo all’analisi politica mediorientale Modello israeliano e terrorismo islamico […]

  • La nostra ragazza di Sima Kadmon (1)

    10/7/16 • Lente d'ingrandimento Numero 221

    L’articolo che leggerete non è apparso su un giornale palestinese ma nel quotidiano israeliano non certo progressista Yedioth Ahronot. Forse la coscienza critica di questo popolo è di nuovo in movimento? La nostra ragazza di Sima Kadmon Domenica scorsa, Tair Kaminer, di 19 anni, si trovava davanti al comandante del Centro di arruolamento, Col. Aran […]

  • Per ingrandire un abisso tenuto nascosto (0)

    2/5/16 • Lente d'ingrandimento Numero 220

    Come far breccia nell’indifferenza che sta facendo scomparire la Palestina dalle pagine dei giornali e dalle preoccupazioni dell’opinione pubblica? Senz’altro il diffondere brevi ma efficaci VIDEO è delle più utili modalità per minare questa indifferenza. Per questo vi chiediamo di vedere e far vedere ad altri la fortissima intervista A GIDEON LEVY a cura del […]

  • PROMESSA DI DIO, PROMESSA DI BALFOUR. PER CAPIRE, NEL 1948… (0)

    22/2/16 • Lente d'ingrandimento Numero 219

    Cosa rappresenta la città di Gerusalemme per l’israeliano Geries Koury? Al di là dei numeri che oggi vanno aggiornati moltiplicandoli, è fortissima la riflessione del cristiano Koury sul popolo eletto e la strumentalizzazione che Israele ne ha fatto. PROMESSA DI DIO, PROMESSA DI BALFOUR. PER CAPIRE, NEL 1948… Per capire come si presenta oggi realmente […]

  • NON DOBBIAMO TACERE. Perché fare le Giornate della memoria (1)

    31/12/15 • Lente d'ingrandimento Numero 218

    Avveniva nell’agosto del 1942. La Svizzera chiudeva le frontiere agli ebrei che cercavano di salvarsi dalla deportazione. Berna era al corrente della minaccia che incombeva su quelle persone ma decise di respingerle. Da allora si sono moltiplicate in Europa le giornate della memoria, i parchi della memoria, i monumenti alla memoria, i musei della memoria, […]

  • La soluzione di un unico stato è già qui. Di Gideon Levy (0)

    16/11/15 • Lente d'ingrandimento Numero 217

    Ora, più che mai, fuori dal fuoco e dalla disperazione, dobbiamo iniziare a parlare l’ultima via d’uscita: uno Stato israeliano con parità di diritti tra ebrei e arabi. Questa è la prova inconfutabile che la soluzione di un solo stato non si dovrebbe nemmeno prendere in considerazione: spargimento di sangue, odio e paura attualmente inondano […]

  • I residenti di Gerusalemme Est sentono di non aver più nulla da perdere di Amira Hass (0)

    7/10/15 • Lente d'ingrandimento Numero 216

    Rami ha ottenuto la cittadinanza israeliana due anni fa. E’ uno studente nel mezzo dei suoi vent’anni, nato e abitante a Gerusalemme est. Avverso al lancio delle pietre, ha intrapreso una cosciente e autonoma scelta di “israelizzazione” fin dalla scuola superiore. Rami (non è il suo vero nome) è arrivato alla conclusione che non sarebbe […]

  • La Chiesa di Gerusalemme condanna la ripresa dei lavori per la costruzione del muro (0)

    1/9/15 • Lente d'ingrandimento Numero 215

    COMUNICATO – Lunedì, 17 agosto, di mattina, bulldozer israeliani sono arrivati senza preavviso in una proprietà privata di Beir Ona, vicino alla Valle di Cremisan, e hanno ripreso la costruzione del Muro di separazione. La gente della zona ha notato con sorpresa e dolore che una cinquantina dei loro secolari alberi di ulivo erano stati […]

  • Pena di morte per lancio di pietre (0)

    10/7/15 • Lente d'ingrandimento Numero 214

    Gideon Levy Yisrael Shomer  dichiara di non  sapere chi ha sparato venerdì mattina ad A-Ram, e dubito che gli  interessi.  Comunque, voglio raccontare quanto accadde prima dell’uccisione. La jeep del comandante Binyamin Brigata è stata attaccata con pietre che hanno fracassato il suo parabrezza mentre era su una strada vicino alla città cisgiordana. Shomer è sceso […]