Christmas in Gaza, cento città per la pace

90-199

ANCHE NELLA TUA CITTÀ DOMENICA 20 dicembre convoca persone e gruppi, promuovi incontri pubblici e anima celebrazioni domenicali dell’Eucarestia per FAR MEMORIA del I° anniversario del massacro di Gaza e per unirsi alla festa del NATALE presieduta in quel giorno dal Patriarca di Gerusalemme Fouad Twal con la gente della Striscia. Organizza un piccolo o grande evento segnalando il nome della tua città, l’ora e la sede dell’incontro a nandyno@libero.it utilizzando i diversi STRUMENTI:

  • Due VIDEO da scaricare e da proiettare in pubblico. Il primo, “Recintati a morte”, è un’intervista ad Abuna Manuel. Il secondo, “Il bello di Gaza”, presenta documenti inediti del massacro. Saranno entrambi su You Tube e in alcuni siti internet scaricabili. (in preparazione).
  •  La PREGHIERA composta da Abuna Manuel da usare durante le MESSE della IV domenica di Avvento
  • L’INVITO DEL PATRIARCA di Gerusalemme mons. Fouad Twal
  • LA TESTIMONIANZA del parroco di Gaza racchiusa nel libro “Un parroco all’inferno”, Edizioni Paoline

CHRISTMAS IN GAZA

è un’iniziativa internazionale che sta mobilitando diversi Paesi del mondo. Richiedere gli strumenti e altre info a  nandyno@libero.it tel 347 3176588.

Venite a fare con me Natale a Gaza!

“O Bambino di Betlemme, lunga si è fatta la nostra attesa, e siamo stanchi di questa situazione, stanchi anche di noi stessi”.

Così, carissimi fratelli e sorelle, supplicavo il Dio-Bambino durante gli interminabili giorni di guerra che hanno insanguinato lo scorso Natale nella Striscia di Gaza. Le nostre armi, per resistere alla rassegnazione e allo sconforto, sono state la preghiera e la comunione tra le Chiese e i cristiani di tutto il mondo. Un enorme numero di vittime, tra cui centinaia di bambini, e la distruzione di case e città, hanno trasformato la festa della vita nascente nel lutto di tanta desolazione e morte. E dopo un anno, purtroppo, non è certo migliorata la vita della gente di Gaza! Anche quest’anno, allora, prendiamo le stesse armi della preghiera e della comunione per sentirci uniti a chi più soffre e accogliere “la Grazia di Dio, apportatrice di salvezza!” Io stesso mi recherò domenica 20 dicembre nella Parrocchia di Gaza per celebrare il Santo Natale e mi piacerebbe portarvi tutti con me quel giorno… Per questo VI INVITO A FARE ANCHE VOI NATALE A GAZA raccogliendovi in questa domenica nella comune supplica al Dio della Pace 

Fouad Twal, Patriarca latino di Gerusalemme

20 dicembre 2009

Contrassegnato con i tag:

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam