CISGIORDANIA. Giornalista pestato dall’esercito

15 feb 2014

Il giovane Yousef Shakarneh stava fotografando alcuni lavoratori palestinesi di ritorno da Israele. Ennesimo caso di violazione nei confronti di reporter palestinesi. 

 immagine1

Yousef Shakarneh in ospedale

 

dalla redazione

Betlemme, 15 febbraio 2014, Nena News – Oggi pomeriggio un giovane reporter palestinese, Yousef Shakarneh, è stato violentemente picchiato da un gruppo di soldati israeliani, mentre stava lavorando al checkpoint tra Wadi Fukin e Husan, a Sud di Betlemme.

Come racconta a Nena News un parente, Shakarneh, 24 anni, residente a Nahalin, stava fotografando i lavoratori palestinesi di ritorno da Israele, un argomento spesso coperto dal giovane giornalista. Poco dopo è giunta sul posto, in Area C, una pattuglia dell’esercito israeliano che, senza neppure chiedere i documenti a Yousef (in possesso di un regolare tesserino giornalistico), lo ha pestato ripetutamente e con estrema violenza: è stato colpito alla tempia dal calcio di un fucile, gli sono state rotte mani, gambe e la mandibola.

Dopo il pestaggio, l’esercito ha confiscato le due macchine fotografiche, per poi abbandonarlo a terra. Alcuni lavoratori si sono avvicinati per soccorrerlo e hanno telefonato ai parenti. Shakarneh è stato portato all’ospedale governativo di Beit Jala, dove però il personale medico non ha potuto curarlo a dovere per l’impossibilità di fare lastre e esami approfonditi. È stato poi trasferito all’ospedale Yamama di Al Khader, dove adesso è sotto osservazione per un trauma cranico. Yousef non riesce a parlare per le ferite riportate.

Si tratta dell’ennesima gravissima violazione nei confronti di giornalisti palestinesi, target da tempo delle autorità israeliane che intendono impedire il diffondersi di informazione su quanto accade quotidianamente nei Territori Occupati. Tanti gli strumenti utilizzati, dalla confisca e la distruzione del costoso equipaggiamento tecnico ai pestaggi e gli arresti. Nena News

– See more at: http://nena-news.it/cisgiordania-giornalista-pestato-dallesercito/#sthash.alnvFImL.dpuf

Contrassegnato con i tag: , , , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam