CISGIORDANIA. Morto palestinese picchiato da soldati israeliani

483

 

22 feb 2018

Yassin al Saradih, 33 anni, è deceduto in cella due ore dopo il suo arresto a Gerico avvenuto durante un raid dell’esercito israeliano. GUARDA IL VIDEO

Fermo immagine da Haaretz/Youtube

della redazione

Roma, 22 febbraio 2018, Nena News – Un palestinese è morto dopo essere stato arrestato durante la notte da soldati israeliani nella città di Gerico, in Cisgiordania. Per l’agenzia ufficiale palestinese Wafa, Yassin al Saradih, 33 anni, è stato picchiato a morte da almeno 20 militari. Una versione avvalorata da un video in possesso di una Ong e postato su Youtube. L’esercito israeliano ha confermato che Saradih è morto in seguito alle ferite riportate ma afferma che le immagini non permetterebbero la piena comprensione dell’accaduto. Aggiunge che nel corso di scontri gravi, seguiti a quelle che ha definito “sue attività di routine” , il palestinese  poi morto avrebbe tentato di attaccare uno dei soldati con “una sbarra di ferro” e di “rubargli il fucile”.

Il video mostra in modo abbastanza chiaro che i soldati dopo aver fermato Saradih, continuano a picchiarlo con forza mentre è a terra. Eid Barahmeh, capo della sede di Gerico dell’Associazione dei detenuti palestinesi, ha riferito che Yasin è stato arrestato verso le 2:00. Due ore dopo è stato notificato il suo decesso alla famiglia.

GUARDA IL VIDEO

 

 

CISGIORDANIA. Morto palestinese picchiato da soldati israeliani

http://nena-news.it/cisgiordania-morto-palestinese-picchiato-da-soldati-israeliani/

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.