COLONI DISTRUGGONO CENTINAIA DI ALBERI NELLA CITTADINA DI AL-KHADER

0
334

tratto da: infopal

2/3/2020

Betlemme – PIC. Negli ultimi quattro giorni, circa 780 alberi in oliveti e vigneti palestinesi nella cittadina di al-Khader, a sud di Betlemme, nella Cisgiordania occupata, sono stati distrutti o sradicati da coloni.

L’attivista locale Emad Daadou ha affermato che sabato i coloni hanno distrutto e sradicato oltre 200 alberi di vite nella zona di Vaghour, appartenente a un contadino, Mohammed Abu al-Kat’ah.

Venerdì scorso, i coloni hanno distrutto 300 alberi di vite nella zona di Zakanda, situata tra le colonie di El’azar e Neve Daniel. Il vigneto appartiene al contadino Naser Marzouk.

Altri 200 ulivi e 80 viti sono stati tagliati o distrutti dai coloni in una zona agricola vicino alla colonia di El’azar. L’area appartiene agli agricoltori Marwan Salah e Anas Salah.

L’area intorno ad al-Khader è composta da vigneti, ulivi e alberi di fichi, ma circondata da numerose colonie israeliane, costruite su terreni palestinesi confiscati.

I coloni attaccano i residenti di al-Khader e le loro proprietà. Gli atti di terrorismo e violenza da parte di coloni estremisti contro i palestinesi e le loro proprietà sono un evento quotidiano in Cisgiordania.

© Agenzia stampa Infopal
E’ permessa la riproduzione previa citazione della fonte “Agenzia stampa Infopal – www.infopal.it”

Coloni distruggono centinaia di alberi nella cittadina di al-Khader

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.