COLONI DISTRUGGONO CENTINAIA DI VITI NELLA CITTA’ DI AL-KHADER

954

tratto da: infopal

8/5/2020

PIC. Un’orda di coloni mercoledì ha devastato un vigneto di proprietà palestinese vicino alla città di al-Khader, a Betlemme nella Cisgiordania occupata.

Secondo il proprietario del vigneto, Ibrahim Subaih, i coloni ddll’insediamento illegale di Efrat hanno distrutto 450 viti.

Subaih possiede 40 dunum di terra nell’area in cui si trova l’insediamento di Efrat. Quei dunum sono coltivati a vite, ulivi e mandorli.

Il proprietario è costantemente esposto a pressioni e aggressioni per costringerlo a lasciare le sue terre ai coloni.

Il ministro della Difesa israeliano Naftali Bennett ha approvato lo stesso giorno un piano per espandere l’insediamento di Efrat, che fa parte del blocco degli insediamenti di Gush Etzion.

Il piano sarà realizzato su 1.100 dunum di terra palestinese che erano stati annessi dalle città cisgiordane di al-Khader e Artas a Betlemme al fine di costruire migliaia di case per i coloni.

Traduzione per InfoPal di Sara Zuccante

© Agenzia stampa Infopal
E’ permessa la riproduzione previa citazione della fonte “Agenzia stampa Infopal – www.infopal.it”

 

Coloni distruggono centinaia di viti nella città di al-Khader

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.