Coloni scaricano acque reflue nei terreni palestinesi

0

News – 22/5/2019

Imemc. Lunedì, coloni israeliani hanno invaso i terreni agricoli palestinesi a sud della città di Nablus, nel nord della Cisgiordania, e li hanno inondati con acque reflue.

Ghassan Daghlas, funzionario dell’Autorità Palestinese che controlla le attività dei coloni israeliani nel nord della Cisgiordania, ha detto che i responsabili provengono dalla colonia illegale di Aliyah, costruita su terre palestinesi.

Ha aggiunto che i coloni hanno allagato terreni agricoli di proprietà di Palestinesi nei villaggi di as-Sawiya, al-Lubban ash-Sharqiya, Yitma e Qaryout, rovinando decine di alberi e piante.

L’attacco è l’ultimo di una serie di continue e crescenti violazioni contro i Palestinesi, le loro case, le loro terre e i loro luoghi di culto.

Le colonie israeliane in Cisgiordania, compresa Gerusalemme occupata, sono illegali secondo il Diritto Internazionale, la Quarta Convenzione di Ginevra e varie risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

© Agenzia stampa Infopal
E’ permessa la riproduzione previa citazione della fonte “Agenzia stampa Infopal – www.infopal.it”

 

 

Coloni scaricano acque reflue nei terreni palestinesi

Coloni scaricano acque reflue nei terreni palestinesi

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.