Colonizzazione in corso a Hebron: le forze israeliane preparano l’invasione illegale di case palestinesi da parte dei coloni israeliani ( con 3 video)

506

hebron

3 FEBBRAIO 2016 | International Solidarity Movement,  al-Khalil team | Hebron, Palestina occupata

Il 3 febbraio 2016, le forze di occupazione israeliane hanno violentemente aperto la porta di case nelle vicinanze della moschea Ibrahimi tagliando le serrature con una smerigliatrice a disco, e poi sono entrati in queste case.

Le case si trovano in al-Sahla Street vicino alla moschea di Ibrahimi; i coloni le hanno invaso illegalmente e occupate due settimane fa, ma erano stati poi sgomberati dalla polizia e dall’esercito la mattina seguente.

Dopo che l’esercito israeliano ha rimosso le serrature delle due case, alcuni lavoratori edili israeliani hanno preso le dimensioni sia esterne che  interne di entrambe le proprietà palestinesi come se fossero già di proprietà di coloni israeliani. I coloni erano stati protetti durante le loro attività illegali da parte di grandi gruppi di soldati.

Residenti palestinesi che camminavano attraverso il posto di blocco di fronte a queste case sono stati perquisiti e molestati dai soldati. Il video qui sotto mostra come questi perquisizioni corporali e controlli di ID sono disumane e degradanti, con i soldati che ordinano ai palestinesi di togliersi i vestiti a prescindere dal tempo e trattarli senza nemmeno un po di dignità.

http://reteitalianaism.it/reteism/index.php/2016/02/05/colonizzazione-in-corso-a-hebron-le-forze-israeliane-preparano-linvasione-illegale-di-case-palestinesi-da-parte-dei-coloni-israeliani/

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

1 commento

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.