Corte suprema israeliana: “KHAN AL-AHMAR VA EVACUATO”

0

05 set 2018

La decisione è arrivata oggi: il villaggio beduino palestinese, celebre per la suascuola di gommerealizzata dalla ong italiana Vento di Terra, sarà demolito “entro una settimana”. Respinta la petizione dei residenti

Khan al-Ahmar

AGGIORNAMENTI

ore 12:10 B’Tselem: “Corte Suprema a servizio dell’occupazione israeliana”

Secondo la ong israeliana B’Tselem, la sentenza di oggi del massimo tribunale israeliano “mostra ancora una volta come quelli sotto occupazione [i palestinesi, ndr] non possano cercare giustizia nelle corti dell’occupante [Israele, ndr]. Se la demolizione della comunità di Khan al-Ahmar procederà, anche la Corte suprema sarà responsabile di questo crimine di guerra”.

————————————————-

della redazione

Roma, 5 settembre 2018, Nena News – La Corte suprema israeliana ha autorizzato oggi l’“evacuazione” del villaggio palestinese di Khan al Ahmar entro una settimana. A dare la notizia sono i media israeliani. Il massimo tribunale israeliano ha rigettato così una petizione contro la demolizione presentata dai residenti del villaggio, celebre per la sua Scuola di Gomme costruita dall’Ong italiana Vento di Terra.

Per le ore 13 italiane, è stata indetta una conferenza stampa nel villaggio beduino in cui si conoscerà la risposta degli abitanti e il destino della Scuola di gomme. Contro la demolizione di Khan al-Ahmar si era schierata la deputata dei 5 stelle Yana Ehm che, lo scorso 24 luglio, aveva visitato il villaggio accompagnata dal console italiano a Gerusalemme Fabio Sokolowicz e da Barbara Archetti, presidente della ong milanese Vento di Terra.

Intervistato a luglio da il Manifesto, Sokolowitz dichiarò che “il governo italiano vorrebbe vedere la scuola di gomme qui anche in futuro e stiamo lavorando in questo senso”. La sottosegretaria agli esteri Manuela Del Re ha ricevuto nei mesi scorsi anche una delegazione di “Vento di Terra” e della piattaforma Change.org che hanno presentato una petizione di circa 400.000 firme contro la demolizione della ‎‎”Scuola di Gomme”. Del Re assicurò allora la forte attenzione del governo.‎ È stata proprio la pressione internazionale a bloccare, almeno fino a oggi, la demolizione del villaggio che sorge in uno spazio strategico. È infatti situato nella zona E1, a Est di Gerusalemme, ‎dove l’espansione delle colonie ebraiche taglierà in due la Cisgiordania rendendo ‎impossibile la creazione di uno Stato palestinese con un territorio omogeneo. Nena News

Khan al-Ahmar

 

Corte suprema israeliana: “Khan al-Ahmar va evacuato”

http://nena-news.it/corte-suprema-israeliana-khan-al-ahmar-va-evacuato/

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Protected by WP Anti Spam

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.