CRISI ELETTRICA A GAZA, 3 FRATELLINI MUOIONO IN UN INCENDIO PROVOCATO DA UNA CANDELA

0
327

tratto da: http://www.infopal.it/crisi-elettrica-a-gaza-3-fratellini-muoiono-in-un-incendio-provocato-da-una-candela/

2/9/2020

Gaza-MEMO e PIC. Tre fratelli palestinesi sono morti, martedì, in un incendio scoppiato nella loro casa nel campo di Nuseirat, nella Striscia di Gaza assediata. Si tratta dei piccoli Muhammad, Mahmoud e Youssef, di età compresa tra i 4 e i 6 anni, morti nell’incendio scoppiato nella loro casa a causa di una candela accesa in mancanza di corrente elettricità.

I corpi carbonizzati dei tre bambini sono stati portati all’ospedale dei martiri di Al-Aqsa nel centro della Striscia di Gaza.

Il padre dei tre bambini aveva acceso una candela a causa dell’interruzione di corrente.

La Striscia di Gaza, assediata da 14 anni, soffre di una crisi energetica crescente. I periodi di interruzione di corrente raggiungono più di 16 ore continue, quindi le famiglie palestinesi a Gaza ricorrono a fonti di illuminazione alternative, comprese le candele.

© Agenzia stampa Infopal
E’ permessa la riproduzione previa citazione della fonte “Agenzia stampa Infopal – www.infopal.it”

Crisi elettrica a Gaza, 3 fratellini muoiono in un incendio provocato da una candela

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.