Bocchescucite entra a Gaza – da bocchescucite n.87 del 15 ottobre 2009

n87

BoccheScucite entra a Gaza

Mentre dalla redazione si annunciava pronto questo numero 87 di Bocchescucite, la notizia tanto sperata ha fatto saltare i piani: Israele ha concesso ad una  delegazione di Time for Responsabilities di rompere per poche ore l’assedio della prigione di Gaza con una presenza significativa di giornalisti e pacifisti italiani. Solo le immagini impresse nelle nostre macchine fotografiche, che presto vi proporremo, potranno farvi immaginare un orizzonte di totale DISTRUZIONE, cumuli di MACERIE e FERITE aperte che gridano a Dio come il biblico disperato urlare del popolo schiavo in Egitto, in attesa di giustizia.

Solo i volti dei bambini che continuano a studiare nelle aule bombardate della scuola di Jabalia, “per il 60% seriamente malati psicologicamente”, vi convinceranno di quanto criminale sia stato il piano di strangolamento attuato per anni e anche stamattina 15 ottobre 2009 orrendamente spalancato di fronte ai nostri sguardi.

Gaza City, 15 ottobre 2009, ore 13 

Contrassegnato con i tag:

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam