Divieto di Sosta

392

24 ago 2016

14051720_1247915071915111_3753627989712653574_n

“A 15 anni ho capito che stavamo vivendo in una bugia, volevo esplodere ma non potevo farlo o gli altri sarebbero esplosi contro di me. Da lì ho tentato di fermarli, di aiutare le persone a resistere, di cambiare le cose. ”
G., Ta’ayush
“La verità è una, a volte non è né sui libri né quella che ti racconta la tua famiglia. La verità è la verità.”
Dana, Shuafat campo profughi palestinese a Gerusalemme
Ta’ayush significa in arabo “vivere insieme”, sono un gruppo di attivisti israeliani che ogni sabato affiancano palestinesi nelle lotte per l’accesso alle loro terre. Terre in Area C, sotto occupazione israeliana civile e militare a cui è difficile accedervi a causa della violenza di coloni e forze armate. Terre che contano il 60% della Cisgiordania e vengono usate per la pastorizia, per l’agricoltura, per vivere. G. è da 6 anni uno dei membri più attivi del gruppo. Gruppo che rappresenta una piccolissima parte della società israeliana, accusati di tradimento della patria poiché “aiutanti del nemico”.
Dana è una giovanissima studentessa di infermieristica. Studia a Betlemme e ogni mattina impiega due ore per raggiungere l’università nonostante parta da circa 15 km di distanza. Dana è nata e vive a Shuafat, campo profughi a Gerusalemme est. 1km quadrato circondato dal muro di separazione fra Israele e Palestina dove vivono 60.000 persone che possono espandersi solo in altezza, e hanno un solo accesso alla città di Gerusalemme controllato 24/7 da militari israeliani che decidono le sorti dell’intera popolazione.
Li abbiamo incontrati insieme, seduti intorno a un tavolo ad ascoltare le loro storie. Un uomo ebreo israeliano ed una ragazza musulmana palestinese che combattono da anni su un fronte comune e che solo oggi si sono scoperti complici nella lotta per la libertà e la verità.
Un incontro emozionante che condividiamo con voi.


collettivo pax palestina 2016@googlegroups.com

14068465_1247915075248444_1679972329097972419_o

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.