Documenti della Delegazione di Pax Christi Italia in Palestina per Gaza, 19-26 luglio 2014

Condividi, inoltra, convinci il tuo vicino!

“Fermare questo massacro certo dipende da Israele e dagli Usa, ma sappi che un po’ dipende anche dal tuo cercare le informazioni alternative che smascherano ipocrisie e falsità” Rafik Koury

> LA GENTE DI PALESTINA TI CHIEDE DI DIFFONDERE LA LORO VOCE. Tu diffondila a tutti i tuoi contatti.

Lo SPOT di massima diffusione:
• BARRIERA DIFENSIVA… MA CHI DIFENDE I PALESTINESI?
Dalla Palestina, le parole che svelano il massacro, la sua origine e i numeri che nascondono i piu’ di 800 morti e 4000 feriti.

LE VIDEO-INTERVISTE di approfondimento:
• GAZA, LA DISPERAZIONE DEI CRISTIANI.
Intervista a Padre Raed , direttore della Caritas di Gerusalemme

• DOVE STA ANDANDO ISRAELE?
A Gaza il massacro non fa crescere solo i morti ma anche l’ odio verso Israele. Ne parliamo con l’israeliano Geries Koury, direttore del Cetro Al-Liqa per il Dialogo interreligioso

• GAZA: INDIGNAMOCI!
Daniela Yoel, ebrea israeliana, parla del dovere della verità

• GAZA: IL MASSACRO SENZA VOCE
Con la giornalista Chiara Cruciati smontiamo lo scandalo delle falsità e ipocrisie dei media

• NON SOLO GAZA.
Se l’esercito devasta una clinica a Betlemme. Il Dr. Nidal ringrazia l’Italia.

I REPORT per offrire Comunicati stampa ai media:
ENJOY IN ISRAEL
Fin dalle pime testimonianze appare chiara la dimensione del massacro. Altro che “guerra”…
http://www.paxchristi.it/?p=8940

PARTIRE PER RESTARE.
Ultimo comunicato e report prima della partenza. Orientamenti per l’impegno futuro:
http://www.paxchristi.it/?p=8969

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam