DUE SOLDATI ISRAELIANI E TRE PALESTINESI UCCISI NELLE ULTIME ORE

0

13 dic 2018

Continua l’impennata di tensione nei Territori palestinesi sotto occupazione militare israeliana. Questa mattina uccisi due soldati

foto di Hadas Parush/Flash90

della redazione

Gerusalemme, 13 dicembre 2018, Nena News- Due soldati israeliani sono stati uccisi questa mattina nella Cisgiordania occupata da raffiche esplose da un palestinese nei pressi della colonia di Givat Asaf, non lontano da Ofra, scena domenica di un altro attacco armato (tra i feriti anche una giovane donna incinta, il suo bambino è morto). Sempre stamattina a Gerusalemme un palestinese è stato ucciso dopo aver attaccato con un coltello due poliziotti israeliani.

Queste ultime uccisioni giungono dopo quelle avvenute a Nablus dove l’esercito israeliano ha colpito a morte Ashraf Naalweh che due mesi fa aveva ucciso due israeliani nell’insediamento coloniale di Barkan. Qualche ora prima i soldati avevano ucciso Saleh Barghouti coivolto, secondo il portavoce militare israeliano, nella sparatoria di Ofra.

Da ricordare che due giorni fa era deceduto in ospedale a Gaza un bambino di 4 anni ferito gravemente venerdì scorso da una scheggia di proiettile quando i militari israeliani hanno aperto il fuoco sui manifestanti palestinesi durante le proteste della Grande Marcia del Ritorno.

 L’esercito israeliano ha imposto una chiusura rigida di tutta l’area di Ramallah dopo l’attacco a Givat Asaf. Nena News

 

DUE SOLDATI ISRAELIANI E TRE PALESTINESI UCCISI NELLE ULTIME ORE

http://nena-news.it/due-soldati-israeliani-e-tre-palestinesi-uccisi-nelle-ultime-ore/

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Protected by WP Anti Spam

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.