E gli sbarchi dei disperati continuano…. di suor Donatella Lessio

0
269

28 mag 2017

 18740604_1372992362794233_4355219137066218953_n

E mentre i “grandi” erano a pochi chilometri di distanza, a Reggio C. ci sono stati due sbarchi in due giorni. Ieri e l’altro ieri.
Io c’ero. Come c’erano altri volontari. Ho ascoltato storie raccapriccianti, incredibili, non degne di un essere umano e un grido mi sta salendo dal profondo: “sono uomini quelli che perpetrano certi “crimini-stragi”, sono uomini quelli che le permettono?” Il “Rimaniamo umani” di Vittorio Arrigoni è più attuale- urgente che mai!
Ascoltiamo il grido dell’Africa e di altri paesi. Lì le stragi stanno crescendo in maniera esponenziale. La cultura di morte. Delle continue morti e non solo fisiche sembra essere inarrestabile. Non indigniamoci solo per le stragi compiute, nel nostro occidente, dai kamicaze; non proviamo dolore solo per le vittime degli attentati causate dagli ordigni esplosivi e fatteci vedere dai media. Ci sono “attentati” che si stanno consumando nel massimo silenzio. Attentati alla dignitá, attentati alla libertá, attentati alla speranza, attentati al futuro, attentati al rispetto dei propri simili. E degli effetti di queste “stragi” siamo coinvolti anche noi.
E tutto questo potrebbe fermarsi se….. i grandi e noi piccoli della terra lo volessimo davvero.
Mi chiedo se la cultura dell’ISIS non sia giá entrata nelle nostre menti e cuori, complici, anche inconsapevoli, della morte lenta dell’umanizzazione.
Gente preghiamo e battiamoci per l’umanizzazione dell’umanitá.
Scusate la lunghezza.

18670868_1372992439460892_4036617876805933426_n18698008_1372992656127537_2380915999352462788_n18698457_1372992496127553_236978073088217825_n18813393_1372992379460898_4915931262696626765_n18670784_1372992402794229_6976114085008858437_n18700031_1372992632794206_6666659109409576013_n

 

https://www.facebook.com/donatella.lessio.5?fref=ts#

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.