E’ VERO, NON TUTTI SCAPPANO DALLE GUERRE….

 

11 giugno 2018

Ma voi cosa fareste se foste nati in un Paese dove per avere qualche decina di litri d’acqua al giorno vi occorrerebbe qualche decina di km per raggiungere un pozzo?

Ma voi cosa fareste se, tenendo vostro figlio denutrito tra le braccia, vedeste da altre parti del mondo cibo in abbondanza finire nei cassonetti della spazzatura?

Ma voi cosa fareste se la vostra abitazione fosse un mucchietto di mattoni di fango e un po’ di paglia a fare da tetto?

Ma voi cosa fareste se foste malati e l’ospedale più vicino si trovasse a 200 km di nulla dal vostro villaggio?

Ma voi cosa fareste se foste disabili in un Paese che non ha mezzi e risorse per occuparsi dei disabili?

Ma voi cosa fareste se non aveste che qualche straccio bucato e malandato a farvi da vestito?

E’ vero hanno tutti il cellulare e cercano di comunicare con i loro amici e familiari….

E voi cosa ci fate ogni momento su facebook e whatsapp? Quando fate qualche viaggio forse non avvisate i vostri familiari che siete arrivati sani e salvi e non li riempite di foto e messaggi? Perchè loro non possono farlo?

Non sono solita pubblicare certe foto ma l’ottusità, l’ignoranza, l’arroganza e la disumanità che sta aleggiando da un po’ di tempo a questa parte mi ha spinto a condividere ciò che ho avuto la FORTUNA di sperimentare in prima persona e vi assicuro che tenere tra le proprie braccia (vedi foto) un bimbo che di lì a pochi giorni sarebbe poi morto di FAME, cambia di molto le prospettive…..

Perciò vi prego, fate lo sforzo di restare umani e soprattutto, prima di lanciarvi a ripetere slogan del tipo “chiudiamo i porti” o “la pacchia è finita”, abbiate almeno in CORAGGIO di informarvi, andare a conoscere, vedere coi vostri occhi, provare sulla vostra pelle…. sapete, questo potrebbe anche indurvi a cambiare idea su moltissime cose!

Senza offesa, ma mi sembra un po’ troppo facile riempirsi la bocca con certi argomenti, senza nemmeno sapere bene di cosa si sta parlando, restandosene nelle proprie confortevoli abitazioni, indossando i propri comodi abiti, mangiando 3 o 4 volte al giorno, lavandosi con acqua pulita calda o fredda a seconda della stagione, senza muovere un dito e delegando ad altri quello che dovrebbe essere dovere di tutti, ovvero far qualcosa per chi si trova in difficoltà maggiori delle nostre…..

Resto fiduciosa e mi auguro con tutto il cuore che prima o poi tutti riescano a vedere in chi sbarca dalla carrette del mare prima degli ESSERI UMANI piuttosto che dei clandestini, migranti, rifugiati….. L’umanità intera ne avrebbe solo che da guadagnarci!

Sempre aperta al pacifico e costruttivo confronto, soprattutto con chi è di altre vedute……

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi, spazio all'aperto e natura
L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, sta dormendo e bimbo
L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto
L'immagine può contenere: 2 persone, bimbo
L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, scarpe e spazio all'aperto

 

E’ VERO, NON TUTTI SCAPPANO DALLE GUERRE….

https://www.facebook.com/francesca.vennucci?hc_ref=ARR_UQvpJqptgDegaWSaUZZAqgL-04oJ512HwyRqh2KFcTXcxA4ovGbE6i-zYYOaDKs&fref=nf

Contrassegnato con i tag: ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam