Estelle e Protector. Due barche, due modi diversi di intendere pace e sicurezza.

0

Posted on 19 ottobre 2012

Estelle è un’imbarcazione dallo scafo in acciaio di 53 metri, originariamente costruita per la pesca a strascico nel Mare del Nord. Prima di essere convertita in un’imbarcazione per il commercio equo, nel 1980, ha passato circa 15 anni trasportando ghiaia da Vuolahti a Helsinki.
Nel 2012 Estelle è stata acquistata da Ship to Gaza Sweden per tentare di rompere ed eliminare il blocco su Gaza.
(citazione dalla pagina web ufficiale di Estelle )

 

Protector è un sistema navale integrato da combattimento, costituito da mezzi di superficie privi di equipaggio, autonomi, comandati a distanza. Molto maneggevole e praticamente invisibile, il Protector può condurre un ampio spettro di missioni cruciali, senza esporre personale e beni a rischi inutili. Il modulo di intervento anti-terrorismo include sensori e sistemi d’arma. Il radar di ricerca e lo scudo elettro-ottico Toplite (EO) permettono il rilevamento, l’identificazione e le operazioni di targeting (presa di mira). I sistemi d’arma si basano su Typhoon, stazione di controllo armi creata dalla società Rafael, controllata a distanza, consolidata, in grado di rendere operative diverse armi di piccolo calibro. La stazione di controllo armi, di massima precisione e consolidata, ha un’eccellente probabilità di colpire-e-uccidere”. Secondo il Jerusalem Post, l’obiettivo di Protector è “impedire ai pescatori palestinesi di oltrepassare l’area a loro consentita o evitare che flotille navighino verso la Striscia di Gaza”. (citazione dalla pagina ufficiale della società israeliana produttrice di armi Rafael)

(traduzione di Elena Bellini)

 

 http://www.freedomflotilla.it/2012/10/19/estelle-e-protector-due-barche-due-modi-diversi-di-intendere-pace-e-sicurezza/

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Protected by WP Anti Spam

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.