Estesa per altri quattro mesi la detenzione amministrativa di Sabah Faraoun

270

http://samidoun.net/2017/02/sabah-faraouns-administrative-detention-extended-for-four-more-months

21 febbraio 2017

Le autorità di occupazione israeliane hanno rinnovato la detenzione amministrativa – detenzione senza accusa né processo – della prigioniera palestinese Mohammed Sabah Faraoun di Betania a Gerusalemme per la quarta volta di fila per un periodo di quattro mesi.


women-prisoner
Faraoun, di 34 anni, è stata sequestrata dalle forze di occupazione il 19 giu 2016 dopo che avevano invaso la sua casa; la sua detenzione era stato estesa tre volte prima ed era stato programmato che terminasse il 25 feb 2017 prima che il nuovo ordine di detenzione venisse emesso ieri. Faraoun è una sarta, sposata e madre di quattro figli, Abdel-Razaq (15), Alaa (14), Tala (10) e Leen (5). Lei è una delle 11 donne prigioniere palestinesi detenute nel carcere di Damon.

Inoltre, la detenzione di Rawan Shyoukhi, la sorella di Ali Shyoukhi, un ex prigioniero ucciso dalle forze di occupazione israeliane, è stato esteso fino a mercoledì 22 febbraio.

La prigioniera palestinese Jihan Hashima, ferita, che è tenuta nella clinica della prigione di Ramle, sta soffrendo condizioni particolarmente difficili in materia di salute e di detenzione, da quanto riferito dalla Società dei prigionieri palestinesi. Hashima, 37 anni, dalla città di Issawiya vicino a Gerusalemme, è stata sequestrata il 30 dicembre 2016 ed è stata colpita alla gamba sinistra dai soldati dell’occupazione israeliana. Un supporto di metallo è stato inserito nella sua gamba in un’operazione eseguita al Hadassah hospital. E’ stata poi trasferita alla clinica della prigione di Ramle, e lei sta utilizzando una sedia a rotelle per muoversi. Soffre anche di ipotiroidismo e ha difficoltà di vista e  di udito, ha detto il suo avvocato.

Hashima ha avuto negato il trattamento medico per un’ora e mezza dopo che è stata colpita dai soldati di occupazione al posto di blocco di Qalandiya e i Palestinesi  che al posto di blocco hanno tentato di registrare su una videocassetta e scattare foto con i loro telefoni sono stati allontanati con gas lacrimogeni sparati nella loro direzione.

 

 

http://reteitalianaism.it/reteism/index.php/2017/02/24/estesa-per-altri-quattro-mesi-la-detenzione-amministrativa-di-sabah-faraoun/

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.