Friedman: Gli USA riconosceranno sempre Gerusalemme come capitale israeliana

0

8/9/2018

MEMO. L’ambasciatore degli Stati Uniti in Israele, David Friedman, ha escluso la possibilità che qualsiasi futura amministrazione statunitense annullerà la decisione di riconoscere Gerusalemme come capitale israeliana.

Friedman ha rilasciato il commento durante un’intervista al quotidiano israeliano Israel Hayom: “Non importa quale partito governerà. Perché qualsiasi governo possa cancellare la decisione, dovrà arrivare alla conclusione che Gerusalemme non è la capitale d’Israele, ma che Tel Aviv lo è”.

Friedman ha anche escluso la possibilità che Israele si ritiri dalle Alture del Golan: “Non riesco a immaginare una situazione in cui le Alture del Golan vengano restituite alla Siria”.

“Rinunciare alle alture del Golan metterebbe Israele in grande svantaggio di sicurezza. C’è tutta una serie di motivi per cui mi aspetto che lo status quo rimanga”, ha aggiunto.

I commenti di Friedman seguono le notizie di un possibile riconoscimento statunitense delle Alture del Golan come parte d’Israele.

Friedman ha anche commentato la decisione di Washington di sospendere i finanziamenti statunitensi all’UNRWA, sostenendo che “l’UNRWA è un’organizzazione gravemente danneggiata che non cerca la pace regionale”.

© Agenzia stampa Infopal
E’ permessa la riproduzione previa citazione della fonte “Agenzia stampa Infopal – www.infopal.it”

 

 

Friedman: Gli USA riconosceranno sempre Gerusalemme come capitale israeliana

Friedman: Gli USA riconosceranno sempre Gerusalemme come capitale israeliana

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Protected by WP Anti Spam

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.