Gaza: cannonate Israele uccidono 4 palestinesi

adminSito  sabato 10 novembre 2012 19:02

I feriti sono decine a Shujaia e a Khan Yunis. E’ la giornata più insanguinata degli ultimi mesi. Combattenti palestinesi rispondono sparando razzi verso il sud di Israele.

Gaza, 10 novembre 2012, Nena News – Cannonate sparate da carri armati israeliani e raid di aerei hanno ucciso oggi almeno 4 palestinesi e ferito una trentina di persone. Si tratta del bilancio più alto di vittime in un solo giorno registrato da diversi mesi a questa parte, fanno notare fonti degli ospedali di Gaza.

Gli attacchi sono avvenuti in particolare a Shujaia (a est di Gaza city) e nella zona orientale del distretto di Khan Yunis. I morti sono Ahmed al Derdsawi, 18 anni; Mohammed Abu Hrara, 16; Osama Abu Hrara (fratello di Mohammed) e Ahmed Khaled Abu Kas.

«Le forze di occupazione non la passeranno liscia per aver preso di mira obiettivi civili», ha avvertito Taher Nuni, portavoce del movimento islamico Hamas che governa Gaza.

I combattenti palestinesi stanno rispondendo al fuoco israeliano sparando razzi verso il sud dello Stato ebraico dove le autorita’ locali hanno proclamato lo stato d’emergenza e invitato la popolazione civile a tenere aperti i rifugi.

Da parte israeliana si sostiene che il cannoneggiamento sarebbe scattato dopo che un veicolo militare e’ stato colpito da un razzo anticarro sparato dai palestinesi lungo le linee di confine (quattro soldati feriti). L’attacco alla pattuglia e’ stato successivamente rivendicato dal Fronte popolare per la liberazione della Palestina (Fplp).

Il cannoneggiamento di oggi segue il mitragliamento israeliano che due giorni fa aveva ucciso un ragazzino di 13 anni nei pressi di Khan Yunis.Nena News

 

http://nena-news.globalist.it/Detail_News_Display?ID=40624&typeb=0&Gaza-cannonate-Israele-uccidono-4-palestinesi

2.° articolo:

Bombardamenti dell’artiglieria israeliana contro la Striscia di Gaza: diversi morti e decine di feriti

Evidenza – 10/11/2012

 

 

 

Gaza – InfoPal e Ma’an. Sabato sera 10 novembre, l’artiglieria israeliana ha bombardato la Striscia di Gaza, uccidendo diversi palestinesi. Il bilancio, alle 19 era ancora incerto: per Ma’an, i morti erano 4 e 30 i feriti; 2 morti secondo Quds Press e Pal.info; 6 per Gaza Now, con 52 feriti.

Diversi i bambini colpiti.

Le aree prese di mira sono il quartiere di ash-Shuja’iyah, nella città di Gaza, e quello di an-Najar, nella cittadina di Khuza’a, a Khan Younis.

Il portavoce del ministero della Sanità, Ashraf Al-Qudra, ha dichiarato a Quds Press che in questi raid l’occupazione fa uso di armi non convenzionali.

La resistenza palestinese, in giornata, aveva colpito una jeep militare israeliana che era entrata nell’area adiacente ad az-Zaytun, nella città di Gaza.

Elicotteri e aerei da ricognizione israeliana hanno sorvolato a bassa quota l’area dei bombardamenti.

(Foto: Ma’an)

 

http://www.infopal.it/bombardamenti-dellartiglieria-israeliana-contro-la-striscia-di-gaza-diversi-morti-e-decine-di-feriti/

 

 

Contrassegnato con i tag: , , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam