Gaza e Gerusalemme Est, ospedali al collasso

27 Set 2013

Nei magazzini del Ministero della Salute di Gaza sono terminati il 30% dei medicinali essenziali e oltre il 50% di quelli monouso. Manca anche oltre la metà dei medicinali chemioterapici e oftalmici.

 immagine1

Makassed Hospital (Foto: Palestine Children’r Relief Fund)

L’agenzia delle Nazioni Unite OCHA riporta che i rifornimento medici donati da soggetti internazionali non entrano più dal confine egiziano di Rafah e le farmacie private di Gaza sono quasi del tutto prive di medicinali. Situazione parallela negli ospedali di Gerusalemme Est: il debito accumulato dall’Autorità Palestinese supererà i 28 milioni di dollari entro la fine del mese, provocando un effetto valanga sui servizi e le attività ospedaliere.

La Rete di Ospedali di Gerusalemme Est (EJHN) comprende sei istituti – Makassed Charitable Hospital, Augusta Victoria Hospital, St. Joseph Hospital, St. John Eye Hospital, Palestine Red Crescent Society Hospital e Princess Basma Rehabilitation Center –, i principali centri per cure specializzate del sistema sanitario palestinese. I pazienti che necessitano di procedure mediche non disponibili in Cisgiordania e a Gaza ricorrono ai trattamenti dell’EJHN forniti dal Ministero della Salute palestinese.

Secondo i dati dell’ufficio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità di Gerusalemme, nel 2012 25.381 pazienti da Gaza e Cisgiordania hanno utilizzato i servizi dell’EJHN, oltre il 45% di tutti i pazienti curati dal Ministero della Salute e oltre il 50% di quelli della Rete.

Un recente finanziamento dell’Unione Europea all’Autorità Palestinese ha permesso la copertura dei servizi dell’EJHN nell’anno 2012, ma il debito del 2013 continua ad accumularsi e a produrre conseguenze negative sulla funzionalità degli ospedali, in ritardo nel pagamento dei fornitori e dei salari dei dipendenti.

Alternative Information Center

Inviato da aicitaliano il Ven, 27/09/2013 – 08:05

http://www.palestinarossa.it/?q=it/content/aic/gaza-e-gerusalemme-est-ospedali-al-collasso

 

Contrassegnato con i tag: ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam