GAZA SOTTO ATTACCO: Operazione “PILLAR OF DEFENCE” aggiornamenti al 17/11/2012

SABATO 17 NOV 2012

Rosa Schiano Stay Human

ore 22.28:   hude explosion now, drones in the sky #GAZA

Viviana Codemo ore 22.07

 ha condiviso un link.

report da gaza, i morti sono 47
Medics: 2 killed in Gaza airstrikes | Maan News Agency
www.maannews.net
…………

Michele Giorgio

ore 22.51:    GAZA Sondaggio: il 91% degli israeliani appoggia l’attacco

ore 22.15:    Gaza. Oggi pomeriggio attimi di forte paura anche gli otto cooperanti italiani che lavorano a Gaza, per un bombardamento avvenuto a poche decine di metri di distanza dai loro uffici, contro una postazione della guardia costiera. Il boato e’ stato tremendo e ha spaccato i vetri di diverse finestre.

ore 22.10:    Gaza. Ynet, il sito israeliano piu’ letto, cita fonti ufficiali che negano categoricamente che una delegazione israeliana sia partita per il Cairo per finalizzare una tregua che dovrebbe entrare in vigore alle 24, secondo qualche giornale arabo. Perdete ogni speranza…

ore 22.06:    Gaza. In ogni caso alle voci di tregua qui a Gaza non crede nessuno. Le famiglie hanno gia’ cambiato menu’: meno calorie a pasto per poter risparmiare provviste che dovranno durare molti giorni.

ore 22.01:     Gaza. Si rincorrono voci e indiscrezioni di trattative, negoziati, mediazioni per una tregua entro breve. La realta’ pero’ e’ quella di una guerra che si espande. Il capo di stato maggiore Benny Gantz ha ordinato di intensificare le operazioni militari. Barak ha detto all’americano Panetta che Israele intende raggiungere i suoi “obiettivi”. Non sara’ la visita domani a Gaza della delegazione della Lega araba a cambiare i piani israeliani

………………….

Giorgio Bernardelli tramite Twitter

ore 21.10:   #Gaza #tregua la tv israeliana Channel2 conferma che un inviato israeliano si sta recando al Cairo, dove si sta negoziando

ore 20.57:  #Gaza una conferma indiretta tregua è il fatto che sorprendentemente #Israele annuncia apertura valico Kerem Shalom per domani

ore 20.55:  #Gaza si parla di un possibile cessate il fuoco da mezzanotte

ore 20.53:  #Gaza Forse conferma voci tregua @DaliaHatuqa: #Hamas Al Aqsa TV: Qassam Brigades to make important announcement tonight

ore 15.15:  #Gaza Al Cairo Morsi, Erdogan e l’emiro del Qatar stanno incontrando Meshad (Hamas) s Shalah (Jihad). È il certificato di morte dell’Anp

……………….

Rosa Schiano Stay Human alle ore 18.18

ha condiviso un link.

VIDEO, la notte scorsa passata allo Shifa hospital.
Alcuni dei feriti, fra cui quattro bambini.

Michele Giorgio ore 15.55

ha condiviso un link.

Questi video sono stati girati oggi a Gaza city, il capoluogo della Striscia di Gaza

……………………

Rosa Schiano Stay Human

ore 13.21:    HANNO BOMBARDATO ORA QUA IL PORTO
pazzi maledetti
fumo e frammenti

ore 11.56:    in questi giorni di bombardamenti incessanti, le famiglie palestinesi si ritrovano insieme, ed ecco che così, tre, quattro famiglie si ritrovano in una sola abitazione, per sentirsi più sicuri, per essere vicini nella paura generale. E’ questo che ieri mi ha detto anche un infermiere dell’Awda hospital di Jabalia, parlandomi commosso della sua famiglia che non vedeva da tre giorni perché aveva deciso di rimanere in ospedale per prendersi cura dei feriti.

Quanto calore umano nei suoi occhi.
Un dottore ha detto che molte famiglie non si sono ancora riprese da Piombo Fuso, come la sua famiglia, la cui casa è stata distrutta durante Piombo Fuso. Non hanno ancora ricevuto nessun aiuto per ricostruire una nuova casa, e si sono dovuti spostare a casa di parenti. Nell’attesa di ricevere ancora gli aiuti a distanza di tre anni da Piombo Fuso, ecco una nuova operazione militare. Sentiamo che “Piombo Fuso” non è finito. Sentivo impotenza soffocante davanti ad una tragedia ancora in atto.
Intanto c’è moltissima per il peggiorarsi degli attacchi israeliani, che potrebbero essere anche peggiori di quelli passati.
Alcuni amici infermieri mi hanno chiesto se sarei rimasta a Gaza anche dopo questa “guerra”, il loro attaccamento mi commuove, anche perché alcuni di loro sono stati per me degli angeli…
Qui continuano gli attacchi e droni volano incessantemente dalla scorsa notte senza allontanarsi nemmeno un minuto, nemmeno un minuto, le mie orecchie li hanno seguiti tutta la notte.
……………………….
Michele Giorgio:

ore 11.46:      #Gaza il capo di stato maggiore israeliano Benny Gantz ha ordinato di intensificare gli attacchi #Gazaunderattack

Vorrei dire che tutti gli internazionali di cui ieri in un comunicato girato sia in italiano che in inglese (e rilanciato da numerosi siti e blog) in cui sono stati diffusi loro contatti telefonici e siti internet SONO TUTTI dentro la Striscia (notizia di ieri notte). Se ci fossero uscite informo qui. Si tratta di internazionali di diverse nazionalità: inglesi, americani, italiani ecc A brevissimo pubblicherò su Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese una nota contenente il comunicato che ci è giunto da loro in italiano (ma disponibile anche in ingllese) con interviste e fotografie scattate ieri allo Shifa Hospital e che è a disposizione di giornalisti e contatti. Per chi avesse contatti con media tv o carta stampata mi scriva in privato dandomi la sua mail ed invio il file PDF. Ho parlato con Meri ieri notte: sono molto stanchi, non dormono da 3 giorni, ma sono contenti perchè stanno ricevendo molte telefonate sia dall’Europa che dagli Stati Uniti che chiedono informazioni su quello che sta avvenendo dunque il loro lavoro di informazione è prezioso ed importantissimo. Sosteniamoli !!!

ore 11.36:     I palestinesi cristiani fanno sapere che seguono l’attacco israeliano nel timore che si possa ripetere – a quattro anni dall’operazione Piombo Fuso che aveva causato circa 1300 morti – una tragedia, sottolineano, che coinvolgerebbe in prima persona la popolazione locale. All’interno della comunità cristiana – una piccola minoranza di circa 2500 cristiani vive attualmente nella Striscia di Gaza – si respirano paura e tensione. Le religiose cattoliche presenti a Gaza City riferiscono che: “…Le (nostre) attività si sono interrotte. Il Ministero dell’Educazione della Striscia di Gaza ha deciso che non ci sarà scuola per 72 ore. I commerci si sono fermati. La gente ha paura.Ieri non abbiamo avuto l’elettricità per tutta la giornata e tutta la notte, tuttavia al crepuscolo la gente ha spento tutte le luci nelle loro case a causa degli attacchi”.

ore 11.21:     ‎#Gaza si moltiplicano le voci dell’inizio dell’offensiva di terra dell’esercito israeliano. Movimenti di corazzati alle porte di Khan Yunis

ore 11.03:    ‎#Gaza, poco fa un nuovo attacco su Rafah dove sono state uccise gran parte delle 9 vittime palestinesi di oggi #Gazaunderattack

ore 11.00:     #Gaza Al Cairo potrebbe andare anche il premier turco Erdogan ad incontro con presidente Morsi e leader Hamas Mashaal #Gazaunderattack

ore  8.36:     Fonti internazionali a Gaza ci dicono di non avventurarsi nelle strade perche’ continueranno, almeno per un’altra ora, gli attacchi alle strutture e ai palazzi appartenenti al governo di Hamas, situati nel centro e nei pressi del lungomare

ore  8.34:     Una delegazione ad alto livello giunta da TUNISIA e’ al valico di Rafah pronta ad entrare a Gaza

ore  8.17:     Il bombardamento e la distruzione di una struttura imponente come il quartier generale del governo di Hamas ha ulteriormente scosso la popolazione di Gaza. Le esplosioni sono state terrificanti. Le strade sono persino piu’ vuote di ieri, la gente vive chiusa in casa. Qui non ci sono rifugi pubblici o privati dove cercare salvezza, i palestinesi possono solo incrociare le dita e sperare di salvarsi.

ore  8.09:     Il quartier generale del governo di Hamas è stato colpito oggi con 4 raid consecutivi dall’aviazione israeliana. “Il quartier generale del governo è stato completamente distrutto e le case vicine danneggiate a causa del barbaro bombardamento di Israele”, ha confermato un funzionario di Hamas. Non ci sarebbero vittime ma numerosi feriti

ore  8.01:    Il conflitto israelo-palestinese era stato dimenticato dal mondo. Un popolo sotto occupazione continua a chiedere liberta’ e una soluzione fondata sulla legalita’

ore  7.49:    Pochi istanti fa una esplosione terrificante. Probabilmente a Gaza city.

ore  7.20:   Da ieri sera all’alba di oggi l’aviazione israeliana ha compiuto 186 attacchi contro Gaza, i morti nelle ultime ore sono stati almeno 6. Il totale dei raid aerei e’ di 830 da mercoledi’. Barack Obama e Benyamin Netanyahu hanno “discusso” al telefono di come fermare l’escalation ma in realta’ qui tutto e’ gia’ deciso. Israele attacchera’ anche via terra. La mobilitazione di 75mila riservisti, della Brigata Golani e le dozzine di mezzi corazzati fermi alle porte di Gaza non lasciano dubbi sui prossimi passi di Israele

ore  7.07:   Nell’ultimo messaggio che Rosa Schiano Stay Human mi ha inviato la scorsa notte dall’ospedale Shifa di Gaza, e’ scritto che il missile israeliano sparato ieri sera contro un’abitazione del campo profughi di Jabaliya, non ha ucciso solo il capo militare locale di Hamas, Ahmed Abu Jalala, ma anche due dei suoi fratelli

Rosa Schiano Stay Human

ore  8.56: Ecco il mio report su questa notte passata allo Shifa hospital di Gaza city sotto i bombardamenti israeliani
a presto anche video.

http://ilblogdioliva.blogspot.co.il/2012/11/dallo-shifa-hospital-16-novembre-2012.html

ore  8.48 : locali droni e caccia F-16 incessanti, voci di bambini che gridano

ore  7.50: terribili terribili esplosioni ora,

ore  5.41: droni, ambulanze, attacco aereo ha colpito pochi minuti fa due case in Jabalia. La prima casa appartenente alla famiglia Salah,

una seconda casa appartenente alla famiglia Qarmout. Le persone stavano dormendo. Si contano almeno 30 feriti ed una persona morta

ore  5.31: Foto dallo Shifa hospital. Samira, 7 anni, rimasta ferita questa sera nel bombardamento su Shijaia, Gaza city.

ore  4.40: eccomi appena tornata a casa mi sento ancora tremare, lacrime di nervosismo mi hanno presa appena entrata nell’edificio, stanno continuando a bombardare, sento il tremolio delle pareti dell’ospedale dentro di me, il frastuono delle bombe in strada
Mi chiedo, se io sono scossa così, quanto possano essere turbati i bambini di Gaza, mi chiedo, anche se la risposta ce l’ho nei loro occhi

ore  2.53:  sono ancora allo Shifa hospital,pochi minuti fa caccia f-16 hanno bombardato a centro città due stazioni di polizia,ho pensato che tutto sarebbe crollato,ho ancora le mani che tremano

………………………

VENERDI 17 NOV 2012:

Michele Giorgio: circa ore 22.23

Rosa Schiano Stay Human dall’ospedale Shifa riferisce dell’arrivo da Tel al Hawa di altri cinque feriti, tra i quali una donna e un bimbo. Hussein Hammudi riporta danni e feriti alla sede della Mezza Luna Rossa per attacco aereo alla vicina sede del ministero dell’interno

………………………

Michele Giorgio: circa ore 21,38

GAZA Ci sono esplosioni a ripetizione

…………………….

Michele Giorgio: circa ore 21,31

E’ salito a 29 il bilancio dei morti palestinesi. Khaled Shaer di Maghazi e’ stato ucciso da un missile sganciato da aereo israeliano. Rosa Schiano Stay Human dall’ospedale Shifa comunica dell’arrivo di un giovane ferito da una esplosione di um missile a Zaitoon

…………………

Michele Giorgio: circa ore 21,16

Rosa Schiano Stay Human riferisce dall’ospedale Shifa che intorno alle 20 locali il cielo e’ stato illuminato dal bagliore di una forte esplosione. Poco dopo ha appreso di attacchi aerei diffusi a Shajaiye (Gaza city), Zaitoon e altre localita’ a nord di Gaza. Successivamente sono giunti in ospedale due bimbe e un bambino rimasti feriti.

………………..

Michele Giorgio: circa ore 20,52

Rosa Schiano Stay Human si prepara a passare la notte all’ospedale Shifa di Gaza dove i medici pur essendo esausti dopo tre giorni di lavoro giorno e notte, continuano ad assistere i feriti

……………………

Michele Giorgio: circa ore 20,49

GAZA Nell’ultima ora ho contato otto automobili passare sotto la finestra di casa. regna un silenzio irreale per Gaza, rotto di tanto in tanto da boati vicini e lontani

……………………………

Michele Giorgio: circa ore 20,40

GAZA Altri quattro morti a Maghazi. Un missile israeliano ha ucciso un ufficiale di Ezzedin al Qassam e tre membri della sua famiglia

……………………..

Rosa Schiano Stay Human circa ore 19,44

Stiamo andando ora allo Shifa hospital e passeremo la notte là
We are going to Shifa hospital now and we will spend the night there

………………

Rosa Schiano Stay Human circa ore 18,44

ore 18.40 attacco aereo ad est di Tuffah, Gaza city
6.40 pm airstrike in east of Tuffah, Gaza city

……………….

Rosa Schiano Stay Human circa ore 18,20

explosions everywhere in Gaza.
this picture this afternoon while we were in Gaza city

……………………

Rosa Schiano Stay Human

Pubblico qui gli attacchi aerei così come arrivano
ore 17.48 attacco su Beit Lahia
ore 18.00 attacco a nord di Gaza city, vicino hotel Mathaf
ore 18:06 attacco a sud di Rafah, area dei tunnel, 1 ferito

……………..

Michele Giorgio:

ore 16,51: Calma carica di tensione in questi minuti a Gaza city. E’ la quiete prima della tempesta, temono i palestinesi. Si prevede un massiccio bombardamento aereo. Raid sono segnalati gia’ nel sud, a Rafah e Khan Yunis.

………………..

Rosa Schiano Stay Human

ore 16,35: eccomi appena tornati a Gaza city c’è molta preoccupazione, dicono che questa notte sarà la peggiore. Una corsa in macchina tra le esplosioni ed abbiamo raggiunto i due ospedali a nord, il Kamal Odwan e l’Awda. “Se decidono di non fermarsi questa operazione sarà peggiore di quella di Piombo Fuso”, mi ha detto un infermiere.
Non so se sarà così, ma tutti credono che questa notte sarà dura.
Noi andremo allo Shifa hospital e passeremo la notte lì.

…………………….

Michele Giorgio:  tramite Twitter

ore 16,47: GAZA Calma carica di tensione in questi minuti a Gaza city. E’ la quiete prima della tempesta, temono i palestinesi. Si prevede un massiccio bombardamento aereo. Raid sono segnalati gia’ nel sud, a Rafah e Khan Yunis.

ore 16,32: #Gaza I media israeliani dicono che il razzo sparato da Hamas e’ caduto fuori #Gerusalemme

ore 16,25: #Gaza L’Unrwa,l’agenzia dell’Onu per i profughi, apre le sue scuole come rifugio, proprio come durante Piombo Fuso. Il peggio sta arrivando

ore 16,22: Hamas rivendica il lancio di un razzo su #Gerusalemme. Ma non e’ ancora confermata la notizia #Gaza

ore 16,16: Pare che un razzo palestinese sia caduto su Gilo, un insediamento israeliano nella zona occupata di #Gerusalemme #Gaza

………………………….

Rosa Schiano Stay Human  tramite cellulare

ore 15,42; we are in the car now going back from Jabalia to Gaza city, 10 min ago Israeli aistrikes here in Jabalia big smoke

ore 14,56; we are in Al Awda hospital now in Jabalia talking with the doctors,we hear big explosions here

ore 13,37; ok we are now in kamal odwan hospital in beit lahia,many explosions here

ore 13,22: Bombing here Tuffah area we are going to kamal odwan hospital

ore 13,07:  tell them that there civilians in the cars and we also, stop bombing

…………………

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 12,50

At 2.00 pm we will move from Gaza city to Kamal Odwan hospital in Beit Lahia

……………………..

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 12,40

siamo a corto di carburante, presto si potranno usare generatori solo per breve tempo, anche l’ospedale Shifa è a corto di carburante
esplosioni continue, droni e caccia F-16 in cielo

……………………..

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 12,25

esplosioni enormi qui su Gaza city ora
carro armati pronti ad entrare in territorio palestinese, nel campo di Buriej molte persone hanno lasciato le case per paura

……………………..

Michele Giorgio circa ore 11,35

Finita, con un po’ di anticipo (per la rottura della tregua da parte di Israele e gruppi armati palestinesi) la visita del primo ministro egiziano Hisham Qandil a Gaza.
“L’Egitto farà tutto il possibile per giungere a una tregua tra Israele e Hamas nella Striscia di Gaz” ha detto Qandil. «L’Egitto non risparmierà sforzi per raggiungere la tregua e fermare l’aggressione» israeliana, ha aggiunto. «La tragedia a cui ho assistito oggi a Gaza non può essere ignorata. L’aggressione deve essere fermata».

……………………..

Michele Giorgio circa ore 9,30

 

Breaking news: sono in corso le operazioni di evacuazione degli italiani a Gaza. Escono 8 cooperanti di Ong

…………………………….

Michele Giorgio circa ore 9,05

Il primo ministro egiziano e’ a Gaza. Israele ha assicurato un breve cessate il fuoco DI TRE ORE

…………………………….

Michele Giorgio ha condiviso un link tramite Nena NewsAgencycirca un’ora fa

ORE 9.00
Fonti palestinesi riferiscono che il premier egiziano Hisham Qandil, atteso oggi a Gaza, e’ al valico di Rafah. La sua visita durera’ tre ore.

ORE 8.55
Dalle 19.30 di ieri sera alle 07.20 di questa mattina gli israeliani hanno effettuato 99 raid aerei e sganciato 198 missili da nord a sud di Gaza. I palestinesi hanno lanciato 34 razzi Qassam e 42 Grad (katiusha).

……………………….

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 9,15

Esplosioni, attacchi aerei a nord di Gaza city

……………………

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 6

inferno, ancora corrente va e viene enormi esplosioni ora

……………………….

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 4,45

contare tutti gli attacchi aerei è impossibile, le esplosioni si susseguono tuttora ad intervalli di 5-10-15-20 minuti. Attacchi aerei su tutta la Striscia di Gaza. 
Una tempesta di tuoni che fanno tremare le nostre case e diffondono terrore.
No, loro non mirano, loro lanciano indiscriminatamente. Diciannove persone uccise finora, fra cui 6 bambini, la più piccola di 9 mesi, ed almeno 180 i feriti, di cui gran parte donne e bambini, a poco più di 30 ore dall’inizio di questa nuova Operazione militare.

Da una radio la voce del muezzin chiama alla preghiera. Pregate per noi, pregate per Gaza.
Cerco di riposare ora di nuovo, sperando di non svegliarmi più dal sonno gridando al tuono delle esplosioni, e penso ai bambini traumatizzati, ai genitori che hanno perso i loro figli e che con straziante forza ne prendono i corpi.
Gaza, 4.45 am
Rosa Schiano Stay Human  circa ore 4 del 16/11

new airstrike now 3.58 am Soudania area #GAZA #Gazaunderattack

…………………

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 4 del 16/11

huge explosions are making shake our buildings #GAZA 
3.00 am please pray for us

……………………

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 2 del 16/11

altra esplosione enorme ora
non si fermano non si fermano

……………….

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 2 del 16/11

mi ero addormentata un paio di ore non avendo chiuso occhio neanche per un minuto la scorsa notte, quando un’enorme muovere ha fatto oscillare l’edificio cinque minuti fa
continuano gli attacchi aerei un inferno

…………………..

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 0 del 16/11

Shifa hospital questa mattina.

 

…………………………

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 24

esplosione enorme ora qui Gaza city

………………………..

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 23

4 airstrikes Gaza city now
big explosions….

……………………

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 22,40

Continuing attacks across the Gaza Strip in the last 30 minutes:

– Aisrstrike northwest of Gaza city, Soudania
– Israeli navy attack at Beit Lahia, North of Gaza Strip
– Airstrike on Twam area, North of Gaza city
– Airstrike in Khan Younis, south Gaza strip
– Airstrike in Rafah, no injuries
– Airstrike on a car in Beit Hanoun, 2 people injured, and one martyr
– Two airstrikes on Maghazi
– Airstr

ike on Bureij camp
– Airstrike on Nuseirat
– Airstrike in Zaytoun, Gaza city, there are injuries
– An Airstrike in Beit Hanoun. House of Basyoni family, 3 people killed and 20 wounded
– attack on Tuffah (Gaza city)
………………………
Rosa Schiano Stay Human  circa ore 22,30

almeno 4-5 enormi esplosioni qui su Gaza city ora
i nostri edifici tremano

……………………..

Rosa Schiano Stay Human  circa ore 22,30

tanno continuando gli attacchi su tutta la Striscia di Gaza negli ultimi 30 minuti
– attacco a nord ovest di gaza city, area di Soudania
– attacco della Marina militare israeliana verso Beit Lahia, a nord della Striscia di Gaza
– attacco in Twam area, a nord di Gaza city
– attacco in khan younis, a sud della Striscia
– attacco su Rafah, non ci sono feriti
– attacco su di un ‘auto in Beit Hanou

n, 2 persone ferite ed un martire
– 2 attacchi su Maghazi camp
– 1 attacco su Bureij
– 1 attacco Nuseirat
– 1 attacco in Zaytoun, gaza city, ci sono feriti
– 1 attacco in Beit Hanoun, una casa colpita, la casa della famiglia Basiuoni, 3 persone uccise e 20 feriti
– attacco in Tuffah (Gaza city)
…………………………………
Rosa Schiano Stay Human ha condiviso un link. circa ore 22,30

Ecco il video che abbiamo girato dallo Shifa Hospital nel reparto di Terapia Intensiva, dove era stata trasportata la piccola Haneen Tafish, 9 mesi, ferita in un bombardamento israeliano questa mattina sul quartiere di Zaytoun in Gaza city. Haneen questa sera è morta. Nel reparto anche altri due civili. DIFFONDETE QUESTE ATROCITA’

……………..
Michele Giorgio circa ore 20,30

Rosa Schiano Stay Human riferisce che e’ stata colpita la jeep della guardia del corpo del premier di Hamas Ismail Haniyeh

………………………..

Michele Giorgio circa ore 20,30

GAZA I pesanti bombardamenti aerei di prima hanno scosso un po’ tutti, palestinesi e stranieri. Intorno a me volti pallidi. Ora si parla poco. Sono scosso anche io

…………………………..

Michele Giorgio circa ore 20,25

Uno o piu’ razzi palestinesi sarebbero caduti di nuovo nei pressi di Tel Aviv. Netanyahu lavorerebbe in un bunker secondo media locali.

………………………..

Michele Giorgio circa ore 20,10

Rosa Schiano Stay Human riferisce che uno degli attacchi aerei e’ avvenuto sul campo profughi di Shate. Tre i feriti. A Shate c’e’ l’abitazione del primo ministro di Hamas Ismail Haniyeh

………………………..

 

Michele Giorgio circa ore 20

GAZA E’ un bombardamento continuo, furioso. Lampi di fuoco che illuminano l’oscurita’ seguiti da boati fortissimi.

…………………….

Rosa Schiano Stay Humancirca ore 20 circa

altra esplosione ora
siamo sotto incessante bombardamento

…………………

Rosa Schiano Stay Humancirca ore 19,50

bombardamenti continuano è un inferno
un attacco in Beach camp ora, questa è FOLLIA CRIMINALE
nel campo rifugiati di Beach camp le case sono attaccate una all’altra
ci sono già 3 feriti, ma che diamine vogliono fare? esplosione enorme ora qua santo cielo
altri 4 feriti in Jabalia

………………………..

Rosa Schiano Stay Human

La piccola Haneen, 9 mesi, ferita questa mattina in un bombardamento israeliano, E’ MORTA ORA

Haneen Tafish, 9 mesi, ricoverata allo Shifo hospital in Terapia Intensiva. Ferita questa mattina in un bombardamento israeliano sul quartiere di Zayoun di Gaza city. Ha subito un’emorragia interna alla testa, “ha perso sangue dalle orecchie e dalla bocca”, ha detto un dottore nel reparto.
Anche sua cugina di 4 mesi era rimasta ferita nel bombardamento ed è stata rilasciata dall’Aqsa hospital.
…………………….
Rosa Schiano Stay Human ore 19,30 circa

Pare che la resistenza abbia colpito un apache israeliano con un missile
beh in questo inferno di dolore che ci state facendo viviere ora stiamo festeggiando
evviva la resistenza
I Qassam hanno appena annunciato che ogni apache israeliano entrerà nel cielo di Gaza verrà colpito

…………………….

Rosa Schiano Stay Human ore 18,30 circa

Esplosione enorme in questo momento in Gaza city
Attacchi aerei si susseguono ininterrottamente
Attacchi oggi pomeriggio su tutta la Striscia di Gaza. In Jabalia camp, in Deir el Balah (verso le 17.15), in Rafah, in west Beit Lahia (verso le 17.30), in Rafah di nuovo (verso le 17.40).
Carro armati hanno aperto il fuoco in Khan Younis , a sud della Striscia di Gaza, verso le 18.30. Una nave della marina israeliana ora è vicina le coste di Soudania,a nord di Gaza city.

……………………..

Rosa Schiano Stay Human ore17,04

Haneen Tafish, 9 mesi, ricoverata allo Shifo hospital in Terapia Intensiva. Ferita questa mattina in un bombardamento israeliano sul quartiere di Zayoun di Gaza city. Ha subito un’emorragia interna alla testa, “ha perso sangue dalle orecchie e dalla bocca”, ha detto un dottore nel reparto.
Anche sua cugina di 4 mesi era rimasta ferita nel bombardamento ed è stata rilasciata dall’Aqsa hospital.

……………………..

Michele Giorgio ore 16.50

Gaza E’ scesa l’oscurita’ con tutto il suo carico di paure. Le strade sono vuote e in gran parte senza luce. Tanti temono anche un attacco alle linee telefoniche e di internet. Si rischia di perdere ogni comunicazione con l’esterno. E a nord di Gaza premono i carri armati. I boati delle cannonate e dei raid aerei proseguono senza sosta. La tregua e’ un miraggio per i civili palestinesi

…………………

Michele Giorgio

ORE 16.25: RETTIFICA – L’attivista italiana Rosa Schiano fa sapere di non essere a conoscenza della decisione di Israele di imporre il coprifuoco dalle 19 in poi e dell’ingresso dei tank israeliani a Nord della Striscia.

……………….

Michele Giorgio

ORE 15.30: Anonymous torna a occuparsi di Israele. Pubblicato oggi un comunicato stampa in cui il gruppo accusa Israele di trattamento barbaro e brutale del popolo palestinese

…………….

Michele Giorgio

ORE 15.11: Israele e Hamas si dichiarano reciprocamente guerra.
Ma dal Sud di Israele giunge una voce fuori dal coro. Una madre israeliana fa appello al suo governo: “Non difendetemi, non così”.

…………………….

Michele Giorgio

ORE 13.06: La bambina di 9 mesi, Hanin Tafish, rimasta gravemente ferita nel bombarda del campo profughi di Jabaliya, è morta.Deceduto anche un altro bambino nella zona di Arara.

……………..

Michele Giorgio

Sale a 15 il numero di morti palestinesi (stamattina è morta una bambina di 9 mesi…), fonti parlano di tre vittime israeliane. Riunione d’emergenza all’Onu. Manifestazioni di protesta in Israele e nel mondo.

…………………….

Michele Giorgio

ORE 12.29: In un comunicato le Brigate Ali Abu Mustafa, ala militare del PFLP, rivendicano 12 operazioni di lancio di missili contro il territorio israeliano in risposta all’offensiva militare israeliana iniziata ieri sera.

………………..

Rosa Schiano Stay Human
circa un’ora fa – ore 16 circa del 15/11
Eccomi tornata dallo Shifo hospital. Devastante dolore. Una bambina di 9 mesi, Haneen Tafish, è ricoverata in Terapia Intensiva, ha ricevuto un’emorragia interna alla testa e fratture su più parti del suo piccolo corpo. “Ha perso sangue dalle orecchie e dalla bocca”, ha detto un dottore nel reparto. E’ rimasta ferita questa mattina durante un bombardamento nel quartiere di Zaytoun di Gaza city.
La situazione rimane di altissima tensione, gli attacchi aerei sono continui su tutta la Striscia di Gaza.

…………………

14/11 a Gaza: il resoconto di Meri Calvelli

15 NOVEMBRE 2012 PUBBLICATO DA ILARIA BRUSADELLI

Jihad Mashharawi, stringe il corpo di suo figlio, 11 mesi, all’ospedale di Shifa dopo che il bambino è morto bruciato vivo nell’attacco aereo dell’esercito israeliano sulla casa della sua famiglia a Gaza City ieri, 14 novembre

Gli ultimi aggiornamenti su cosa sta avvenendo a Gaza e Israele sono terribili. La tensione è fortissima, sembra di essere tornati indietro di 4 anni, alla vigilia di Piombo Fuso. Proprio ieri, Marco Besana parlava della minaccia di Piombo Fuso 2. La giornata di ieri ha trasformato la minaccia in azione.

Gli aggiornamenti di stamattina:

Scrive Michele Giorgio, giornalista del Manifesto:

Alla fine dopo un’attesa di tre ore, dalle 6.30 alle 9.30, gli israeliani hanno permesso ai giornalisti stranieri di entrare a Gaza. Scongiurato il divieto del 2008. La situazione è molto tesa. Tra il valico di Erez e Gaza city non si vede anima nelle strade. C’e’ un po’ di gente in giro solo nei quartieri di Gaza city vicini al mare. Folle di palestinesi invece sostano davanti agli ospedali dove sono ricoverati i feriti (alcuni dei quali in condizioni gravissime) e partecipano ai funerali delle vittime di ieri e di questa mattina (3 a Khan Yunis). Si sono svolti i funerali anche di Ahmad Jaabari, il comandante militare di Hamas assassinato ieri.
Tutti gli uffici pubblici sono chiusi così come le sedi dei servizi di sicurezza di Hamas, perchè obiettivo dei raid aerei. Regna un clima di paura. I genitori tengono a casa i figli più piccoli. Si teme l’inizio questa notte di una offensiva di terra. I media israeliani la danno quasi per certa dopo che un razzo palestinese ha ucciso 3 persone nella cittadina di Kiryat Malachi.

Riceviamo e pubblichiamo il resoconto della giornata di ieri di Meri Calvelli, attivista a Gaza:

Alle 15.35 di oggi Gaza è stata scossa da molteplici attacchi militari israeliani lanciati da droni, elicotteri apaches, caccia F16 e navi militari. Una delle prime persone uccise è stata Ahmed Al Jabari, comandante in capo dell’ala militare di Hamas. Le fazioni palestinesi hanno giurato vendetta e i militanti hanno sparato dozzine di razzi verso Israele. Dopo il primo attacco, le forze aree israeliane hanno condotto più di 50 bombardamenti su tutta la Striscia di Gaza che hanno causato almeno 8 morti, compresi 2 bambini e un neonato. Il Ministro della Salute ha inoltre dichiarato che più di 90 persone sono state ferite.
Cresce il timore che Israele possa lanciare un’offensiva di terra su larga scala, paura alimentata dal lancio di volantini nel Nord della Striscia da parte dell’esercito israeliano che annunciavano un’imminente invasione via terra dell’area.

Israele ha lanciato l’operazione denominata “Pillar of Defence” questo pomeriggio [14 novembre, ndr] con l’uccisione mirata di Al Jabari la cui macchina è stata bombardata nell’area di Thalatin a Est di Gaza City. Mohammad Al-Hams, la guardia del corpo di Al Jabari che viaggiava con lui in macchina è rimasto gravemente ferito ed è morto poco dopo in ospedale. In seguito a questo attacco, una serie di bombardamenti è stata lanciata in tutta la Striscia di Gaza, colpendo aree abitate a Khan Younis, Tel Al Hawa, Sheikh Zayed Square e At Twan nel nord di Gaza, Al Sabra a Gaza City, Rafah, Beit Lahia, Khuza’a, al Bureij.

Le navi da guerra israeliane sono entrate nel mare di Gaza e si sono posizionate vicino alla costa, sparando verso terra. Verso le ore 20, le forze navali israeliane hanno sparato tra i 12 e i 15 colpi di artiglieria verso la base navale di Hamas a nord ovest del campo rifugiati di Shati a Gaza City.Si moltiplicano le ipotesi secondo cui l’offensiva si prolungherà per diversi giorni e il Primo Ministro israeliano ha dichiarato che è pronto a espandere l’operazione. In una conferenza stampa tenuta oggi  [14 novembre, ndr] il Ministro della Difesa israeliano, Ehud Barak, ha dichiarato: “le provocazioni che abbiamo subito e il lancio dei razzi verso gli insediamenti nel sud di Israele ci hanno costretto a intraprendere quest’azione. Voglio che sia chiaro che i cittadini israeliani non ne subiranno le conseguenze. L’obiettivo è di fermare i razzi e danneggiare l’organizzazione di Hamas”. Nonostante ciò, la maggior parte delle vittime di questo attacco sono state civili. La popolazione di Gaza si è rifugiata nelle case e il personale della maggior parte delle organizzazioni internazionali è sotto coprifuoco.

Gli ospedali di tutta la Striscia sono stati invasi dalle vittime degli attacchi. Nella conferenza stampa tenuta di fronte all’ospedale Al Shifa, il Dr Mafed El Makha El Makhalalaty, Ministro della Salute, ha spiegato che gli ospedali soffrono delle carenze causate dalla prolungata chiusura della Striscia di Gaza e dal crescente numero di attacchi avvenuti nelle ultime settimane, in cui molti bambini sono stati uccisi. Gli attacchi di oggi hanno lasciato gli ospedali privi di medicine e forniture mediche. Inoltre, ha sollecitato un intervento immediato da parte della comunità internazionale per fermare il massacro.

La stampa araba riporta che gli ospedali nel Sinai sono stati posti in stato di allerta per affrontare l’emergenza e ricevere i feriti di Gaza.

La popolazione terrorizzata di Gaza sta subendo i continui attacchi di droni, bombardamenti, fuoco navale di questa offensiva militare indiscriminata e sproporzionata. Rimane imprigionata all’interno della Striscia di Gaza e costituisce un facile obiettivo nella guerra controllata a distanza.

Ci rivolgiamo alle persone di coscienza in tutto il mondo perché si oppongano a questa aggressione illecita contro i civili palestinesi.La comunità internazionale deve intervenire con urgenza per fermare questi violenti attacchi.

Per maggiori informazioni, contattare:

  • Adie Mormech +972 (0) 592280943
  • Gisela Schmidt Martin +972 (0) 592778020 blipfoto.com/GiselaClaire
  • Joe Catron +972 (0) 595594326
  • Julie Webb-Pullman +972 (0) 595419421 todayingaza.wordpress.com
  • Lydia de Leeuw +972 (0) 597478455 asecondglance.wordpress.com
  • Meri +972(0)598563299
  • Adriana +972 (0) 597241318

Siamo un gruppo di internazionali che vivono nella Striscia di Gaza e lavorano negli ambiti del giornalismo, dei diritti umani, dell’educazione, dell’agricoltura. Cerchiamo di difendere e promuovere i diritti della popolazione civile palestinese di fronte all’occupazione israeliana e alle operazioni militari. Oltre ad essere noi stessi testimoni oculari, raccogliamo informazioni dalle nostre reti personali in tutta la Striscia di Gaza, dai media locali, dal personale medico e dalle ONG internazionali presenti a Gaza.

Verifichiamo ciò che divulghiamo e speriamo che i nostri resoconti possano contribuire a rendere più accurata la copertura mediatica della situazione di Gaza.

Meri Calvelli

http://www.lavocedinomas.org/estero/1411-a-gaza-il-resoconto-di-meri-calvelli

…………………………

Rosa Schiano Stay Human
attacco in Gaza city, area Nasser street, report di tre persone ferite, una ragazza con ustioni , un bambino ha perso un arto.
Ora devo scappare, tenterò di dare aggiornamenti tramite cellulare per dare dettagli.
……………………
Rosa Schiano Stay Human
‎2 airstrikes now here #Gaza city, drones in the sky
………………..

http://invisiblearabs.com/?p=5044

La guerra sui bambini

admin | November 15th, 2012 – 9:16 am

E’ stata una notte percorsa e illuminata dai raid dei caccia israeliani, quella che si è appena conclusa a Gaza. Incessanti i bombardamenti aerei su quelli che le forze armate israeliane definiscono obiettivi della struttura militare di Hamas. Il bilancio, parziale, parla di 11 morti e di almeno 45 feriti, in differenti azioni in tutta la Striscia, da nord a sud. Altre fonti parlano di almeno cento feriti. Tra le vittime, 3 bambini e una donna incinta, dicono le fonti sanitarie palestinesi.
L’operazione Colonna di Difesa, così Israele ha chiamato – con un riferimento biblico – l’intensificazione dei raid contro Gaza, era iniziata ieri pomeriggio con un omicidio mirato eccellente. A essere ucciso da un missile a Gaza city, assieme alla sua guardia del corpo, è stato Ahmed Al Jabari, capo delle Brigate Al Qassam, considerato il numero 1 dell’ala militare di Hamas, l’uomo che un anno fa, aveva anche raggiunto l’accordo con Israele sullo scambio di prigionieri e la liberazione di Gilad Shalit.
La reazione delle fazioni armate palestinesi è stata immediata. Oltre 110 razzi sono stati lanciati sino all’alba verso le città del Negev. Alcuni intercettati dal sistema di difesa israeliano. Ma almeno 11 hanno colpito Beersheva, la città più importante. E stamattina un razzo ha colpito un edificio di Kiryat Malachi. Bilancio tragico: 3 morti, alcuni parlano di 4 vittime, e tra i feriti seri un bambo di 4 anni.
Al primo giorno di guerra, è già il conflitto dei bambini. Chissà se un giorno si conteranno i piccoli morti e feriti sotto raid, bombardamenti, razzi negli ultimi anni, tra Gaza e Israele. Ma bisogna proprio contarli tutti, da tutte le parti, senza fare sconti e soprattutto senza pensare che vi sono morti di serie A e di serie B. Vecchio, stancante discorso… Così come vecchio e stancante discorso è quello su chi abbia reagito a chi, chi ha tirato prima il razzo e chi ha risposto con un raid aereo. Chi vuole, chi ha tempo, voglia, pazienza e onestà da spendere può leggersi una buona cronologia pubblicata ieri su Jadaliyya (grazie, Gennaro!).

A fra un po’.

……………..

VIDEO che abbiamo girato ieri allo Shifa hospital.
Alcuni dei bambini feriti. DIFFONDETE

esplosioni fortissime da tremare ora 8.52 am
droni in cielo
……………………….
Non posso più contare né scrivere il numero delle esplosioni ora, sono continue, continue
………………
un’altra enorme esplosione ora su Gaza ore 8.06 am
caccia F-16 in cielo
an other huge explosion now in Gaza 8.06 am
F-16 in the sky
……………………
Rosa Schiano Stay Human
Esplosione enorme ora Gaza city
huge explosion now Gaza city
………………………
explosion now 7.45 am
………………..
Rosa Schiano Stay Human
in Shifa hospital con una donna ferita alla testa.
Intere famiglie sono state colpite dagli attacchi.
 ………………………..
Rosa Schiano Stay Human
three children injured in last bombing in Shijaia, now they are in Shifa hospital. their age: 1 month and half, 2 years, 4 years old
……………………..
Israeli airstrike now in Shijaia, Gaza city. The f-16 hit an house there is fire now , uodates soon…
………………
Rosa Schiano Stay Human
6 ore fa tramite Twitter
new Israeli airstrikes in Rafah, Khan Younis, Gaza city #GAZA
…………………..
I saw a big light, then a big explosion , Isreal bombed now the centre of Gaza city near the Parliament, in Remal area, there is an empty land in face of the Parliament, I rembember they bombed that place already some months ago
………………..
luce nel cielo qui esplosione enorme
ci stanno bombardando bombardando
…………………..
new big explosion now north west on “Safina” ,Gaza city 4.15 am
……………….
esplosione ora 4.03 locali
………………….
attacco su Jabalia, nord Gaza, ora 3.47 locali
……………..
bombe tuonano ancora ora 3.41 locali
………………..
mio report lampo dall’inferno

GIOVEDÌ 15 NOVEMBRE 2012

Emergenza da Gaza sotto attacco

Pubblicato da Rosa Schiano a 03:28
Missili piombati a centro città questo pomeriggio hanno inaugurato quello che Israele ha chiamato Operazione militare “Clooud Pillar”.Stavo uscendo di casa verso le 15.30 quando ho sentito una forte esplosione. Mi sono diretta sul posto a pochi metri di distanza e poi in ospedale con un attivista spagnolo ed un amico palestinese e da allora è stato un susseguirsi di arrivo di ambulanze con feriti, la maggior parte donne, bambini, persone anziane.
Mi hanno riferito dall’Italia che Israele stia conducendo una ottima operazione colpendo solo leaders di Hamas. La realtà non è questa.La realtà è un inferno di esplosioni, di grida, di padri che corrono con in braccio bambini, di occhi terrorizzati, piccoli corpi bruciati.Dati dallo Shifa hospital: almeno i 50 feriti, la maggior parte donne, bambini, persone anziane.
Cinque persone morte, tra cui un bambino di 11 mesi, con il 95 % del corpo bruciato, 
e una bambina di 7 anni. La terza persona morta è una donna 19 anni.

Due feriti gravi, tra cui un bambino di 13 anni è in terapia intensiva con gravi ustioni.
Il resto delle persone riportano ferite moderate.
La situazione allo Shifa hospital era di altissima tensione ed agitazione.
Famiglie intere sono pervenute, bambini spaventati ed uno in alto stato di stress.Un sentimento di impotenza soffocante davanti al susseguirsi degli sguardi di dolore di intere famiglie.Più di 40 attacchi aerei hanno colpito la Striscia di Gaza in poche ore.
Questa è la lista delle persone uccise.Ahmed Saed Al Ja’abry, 52 anni, comandante delle brigate Al Qassam di Hamas
Mohammed Hamed Al hams, 28 anni
Mohammed Hany Kusieh, 18 anni
Issam Mahmoud Abu Al meiza, 19 anni
Heba Adel Al Mashharawy, 19 anni
Rinan Yousif Arafat, 7 anni
Ali Jehad Al mashharawy, 11 mesi
Mahmoud Abu Swawin, 65 anniPiù di 70 i feriti.Hanno colpito solo obiettivi militari? Falso.
Sono stati colpiti obiettivi militari, come basi militari di Hamas e stazioni di polizia.
Ma sono stati colpite anche abitazioni di civili.Un raid ha colpito una casa in Zaytoun, quartiere est di Gaza city. Almeno 11 feriti, la maggior parte bambini, di cui uno ora in terapia intensiva con gravi ustioni. Sul quartiere di Zaytoun ci sono stati diversi attacchi aerei, che hanno ucciso 3 persone, tra cui un bambino di 11 mesi, una bambina di 7 anni, ed una donna di 19 anni.
Un attacco aereo a nord della Striscia di Gaza, nella zona di Al Shikh Zaied, ha ucciso due persone appartenenti alla resistenza palestinese. Successivamente un attacco nel quartiere di Tal Al Hawa in Gaza city ha colpito una casa, causando più di 30 feriti.
Molti attacchi aerei si sono susseguiti nel campo rifugiati di Nuseirat, dove un uomo di 65 anni è stato ucciso, e poi, un susseguirsi di attacchi dal nord al sud della Striscia di Gaza. Al sud in Rafah ed in Khan Younis, nella zona centrale in Deir al balah, nel quartiere Shijaia di Gaza city , a nord di Gaza city in Soudania, a nord della Striscia di Gaza in Biet Lahia ed in Jabalia.Un attacco è avvenuto anche da parte della Marina militare israeliana che ha bombardato la zona di Beit Lahia, a nord della Striscia di Gaza, non causando fortunatamente feriti.
Attacchi da terra sono avvenutoìi nel pomeriggio a sud della Striscia di Gaza, nelle zone di Khan Younis, Khuza’a, Abassan.Continuano in questo momento incessanti gli attacchi aerei con droni ed F-16.
Colpite le aree di Tuffah in Gaza city, Jabalia e Beit Lahia a nord nuovamente. Mezz’ora fa un missile è caduto nuovamente sul quartiere di Zaytoun.In questo momento in cui scrivo, ore 3.15 locali, un’enorme esplosione causata da un bombardamento sul quartiere Shikh Al Udwan in Gaza city. Attacchi aerei anche su Rafah.Continuano incessantemente gli attacchi aerei minuto dopo minuto.
Ecco alcune foto che ho scattato allo Shifa hospital. Pubblicherò foto e video così come mi consente la connessione.

………………

Enorme esplosione ora 3.15 am!
Big explosion now 3.15 am!
……………..
attacco ora sul quartiere di Zaytoun ancora due enormi esplosioni
ore 2.35 locali
droni ed F-16 in cielo
……………….
F-16 in cielo attacco ora di nuovo qui Gaza city
…………….
Immagini dallo Shifa hospital
Diffondete quello che non vogliono si sappia
Attacchi aerei continuano in questo momento
……………….
Rosa Schiano Stay Human
attacchi ora in Tuffah (Gaza city), in Jabalia, hanno colpito anche a nord Beit Lahia, droni incessantemente in cielo
……………….

eccomi. Da poco tornata dallo Shifa hospital Droni continuano a volare incessantemente. Dati dallo Shifa hospital: circa 50 feriti, la maggior parte donne, bambini, persone anziane. Cinque morti, tra cui un bambino di 11 mesi, bruciato nel

95 % del corpo, e una bambina di 7 anni. Morta anche una donna sui 20-25 anni. Gli altri feriti hanno subito ferite moderate, due sono in condizioni critiche, trasportati in sala operatoria ed in Icu. Ecco la foto che ho scattato ad un bambino in ospedale, ferito da frammenti di esplosivo alle gambe.Questo è l’orrore che stiamo vivendo
………………
Rosa Schiano Stay Human
eccomi. Sono in ospedale è un inferno di ambulanze feriti ora un altro attacco. Due bambini morti ,altri bruciati ora in ICU. Un inferno un massacro

………..

Questo quanto dichiara l’IDF: “Il portavoce di IDF (Israeli Defense Forces), Generale Yaov (Poly) Mordechai ha dichiarato: “Stiamo affrontando una fase durante cui dobbiamo prepararci ad essere molto flessibili, ascoltare le istruzioni e restare vicinialle aree protette. Nelle prossime ore, il fumo continuerà a ricoprire Gaza. Il comandante delle operazioni di guerra e le forze aeree continueranno con attacchi aggressivi e accurati. Ci troviamo nel mezzo di un’operazione che continuerà ad intensificarsi. Non c’è una “clessidra” a regolare questa operazione – abbiamo ricevuto il via libera dal primo ministro e dal ministro della difesa. Se io fossi un ufficiale di Hamas, mi cercherei un posto dove nascondermi. Se sarà necessario, ci sarà anche un attacco via terra, i reparti di fanteria sono già stati deviati per essere pronti a dare eventuale supporto.”

…..

GAZA: E’ in corso un attacco navale israeliano contro una presunta base dei militari di Hamas a nord di Gaza city.
Intanto attacco in tre fasi con razzi contro Beersheva, la piu’ importante citta’ israeliana nel Neghev.

…..

Rosa Schiano, al telefono da Gaza City:
“Continuano gli attacchi israeliani sulla città:
è di poco fa una grossa esplosione a Nasser Street,
la zona della UNRWA (United Nations Relief and Works Agency), della al-Azhar University e della Islamic University of Gaza.
Altre grosse esplosioni in altre parti della città nonchè nella zona a sud della Striscia di Gaza.
Fino ad ora si contano 9 morti e decine di feriti, tra cui alcuni a rischio di vita, ricoverati in terapia intensiva.
Tra di essi molti bambini, l’ultimo colpito nella zona di Jabalya.”

circa ore 19  del 14/11/2012

……

Michele Giorgio ore 20.27

Gaza Fonti non ufficiali riferiscono che i morti palestinesi sono 13, tra i quali una donna e tre bambini

……

Hussien Amody ore 19 circa

This is gaza now .. 11 months old kid killed

……

Shahd Abusalama circa un’ora fa ·

The Israeli Navy is now firing against the people’s houses. I can hear them sounding horrifying. We are besieged by Israeli Occupation Forces from almost everywhere. They’re intensively spread in our sky, sea, and land. Keep an eye on Gaza. Don’t sit and watch. Act!

……………..

14 nov 2012

Cari amici,
Gaza è ora sotto attacco dell’esercito israeliano, in meno di due ore ci sono state 14 incursioni contro diversi obiettivi in diverse aree della Striscia di Gaza, sei persone sono state uccise, tra cui 2 bambine di 4 e 7 anni,

11 persone sono state ferite, gli ospedali sono già in carenza dei medicinali e attrezzure di base per affrontare l’emergenza ed è stato lanciato un appello ai cittadini affinchè donino il sangue. Siamo senza energia elettrica, io sto usando un’USB, la prima fase di questa operazione di attacco è stata completata e ci aspettiamo un’escalation.

La vostra solidarietà significa molto in queste ore difficili.
Diffondete quanto sta succedendo.
Questa aggressione deve finire subito.

Mona ElFarra

Dear Friends
Gaza is under extensive Israeli military attack ,in less than 2 hours 14 military rides , against different targets in different parts of Gaza
Strip , 6 were killed including 2 young girls age 4 and 7 , 11 were
injured ,the hospitals are already lacking essential emergency medications, , and citizens were called for blood donation, we do not have power , i am using UBS ,the first stage of this operation has been accomplished , we expect more escalation.
your solidarity means a lot at this difficult times , pass the word, this aggression , should stop now .
in solidarity
Mona ElFarra

 

http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=10151330403730452&id=290463280451

 

Contrassegnato con i tag: , , , , , , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam