Giornata mondiale per l’Ambiente: la disastrata realtà di Gaza

0

News – 5/6/2012

 Nel cartello: progetto di riabilitazione di terra agricola distrutta da Israele. Gaza.

Gaza – InfoPal. Al-Mezan, Organizzazione palestinese per i Diritti Umani, ricorda la situazione ambientale della Striscia di Gaza in occasione della Giornata mondiale per l’Ambiente Onu, quest’anno dedicata allo sviluppo di una Green Economy.

A Gaza persistono: crisi elettricia, assediovoluto da Israele e indisponibilità di risorse necessarie per la tutela dell’ambiente. Regnano degrado ambientale, risorse naturali inquinate e metodi di coltura non evoluti.

Israele continua a impedire l’introduzione di materiali da costruzione e di riparazione, di carburante, di attrezzature per gli impianti idrici e per i servizi igienico-sanitari.

L’uso di armi non convenzionali nella guerra israeliana Piombo Fuso (2008-2009) con uranio, fosforo bianco e gas tossici, ha compromesso i terreni di Gaza che, insieme ai pozzi,  hanno assorbito queste sostanze.

Stando così le cose a Gaza, quali Diritti Umani possono prescindere? All’attuale stato dei fatti, è impossibile per l’intera popolazione piegata da un assedio illegale realizzare i diritti fondamentali.

E’ un dovere morale e legale della comunità internazionale verso Gaza la cui disastrata situazione ambientale è una forma di punizione collettiva voluta da Israele.Rimuovere l’assedio israeliano su Gaza!

Alle autorità palestinesi, al-Mezan chiede di promuovere politiche sensibili al miglioramento della tutela ambientale e, con riferimento alla riconciliazione politica in atto, chiede di farlo con uniformità istituzionale.

© Agenzia stampa Infopal
E’ permessa la riproduzione previa citazione della fonte “Agenzia stampa Infopal – www.infopal.it”

http://www.infopal.it/giornata-mondiale-per-lambiente-la-disastrata-realta-di-gaza/

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Protected by WP Anti Spam

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.