Gli ebrei italiani: Fermate quel treno!

La Rete-ECO (Rete degli Ebrei Contro l’Occupazione) esprime la sua totale solidarietà al Council del villaggio ed agli abitanti tutti di Beit Surik, e la sua condanna delle Autorità Israeliane che hanno presa la ingiusta ed illegale decisione di costruire una ferrovia da  Tel Aviv a Gerusalemme in Territorio Palestinese occupato militarmente, sottraendo terre appartenenti al villaggio di Beit Surik senza neppure consultare il Council del villaggio, come risulta dai documenti. Invitiamo i nostri concittadini italiani ad unirsi a noi anche nella riprovazione e nel boicottaggio di ogni rapporto con l’impresa italiana Mipien S.p.A., parte del Gruppo Pizzarotti, controllato da Paolo Pizzarotti, che ha costituito una società mista con la israeliana Shapir Engineering, la quale ha vinto la gara per la costruzione illegale della ferrovia, ed ha iniziato i lavori, commettendo  il grave reato di furto della terra appartenente al villaggio.

A nome di Rete-ECO, dott. Paola Canarutto

ANCHE TU PUOI FIRMARE la petizione STOP THE TRAIN, al seguente link:

http://www.change.org/petitions/view/stop_the_train_corporations_must_stop_building_an_israeli_train_through_palestinian_lands?utm_source=Mondoweiss+List&utm_campaign=eebdb50eda-RSS_EMAIL_CAMPAIGN&utm_medium=email

Contrassegnato con i tag:

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam