Hebron bloccata, lezione davanti al check-point

Thursday, 13 October 2011 13:32 Marta Fortunato, Alternative Information Center

 

Peggiora la situazione ad Hebron. Oltre al blocco di alcune strade e l’intensificazione dei controlli per gli studenti e gli insegnanti diretti nelle scuole della città vecchia di Hebron, si è anche aggiunto l’attacco ad un edificio scolastico da parte dei coloni israeliani.

Vetri e bottiglie rotte contro la scuola, e aggressione contro il guardiano che ha cercato di bloccare gli estremisti ebrei.

“Da tre giorni i soldati israeliani hanno impedito a studenti ed insegnanti di accedere alla scuola attraverso la solita strada –  Ibtisam al-Jondi ha raccontato all’agenzia palestinese Wafa – e questo è il risultato della decisione presa dalle autorità israeliane di bloccare l’accesso a tutti coloro che si rifiutano di sottoporsi ad un’approfondita perquisizione attraverso un metal detector”.

E se martedì gli studenti e gli insegnanti si erano rifiutati di sottoporsi a controlli umilianti e degradanti, giovedì 13 ottobre la scuola al-Qutuba è stata chiusa ed è stato deciso di fare lezione davanti al check-point.

“Fino a quando non ci verrà permesso di fare una strada alternativa senza passare attraverso il check-point, noi faremo lezione qui” ha dichiarato un insegnante.

E nuove restrizioni della libertà di movimento sono previste nei prossimi giorni in occasione delle celebrazioni della festività ebraica della Sukkot. Secondo l’Israeli National News, cinquantamila ebrei confluiranno ad Hebron per pregare presso la moschea Ibrahimi, il cui ingresso verrà proibito ai fedeli musulmani. Nello stesso tempo ci sarà un ulteriore dispiegamento di forze militari “per motivi di sicurezza”. E a pagarne le conseguenze sono sempre i palestinesi.

http://www.alternativenews.org/italiano/index.php/topics/hebron/3211-hebron-bloccata-lezione-davanti-al-check-point

 

Contrassegnato con i tag: , , , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam