Husam Zomlot : IL PIANO DI PACE DI DONALD TRUMP DA’ IL VIA LIBERA A ISRAELE PER STABILIRE UNO STATO DI APARTHEID

0
105

tratto da: FRAMMENTI VOCALI IN MO

Sintesi personale

Il piano di pace in Medio Oriente del presidente degli Stati Uniti Donald Trump dà effettivamente il via libera a Israele per stabilire uno stato di apartheid: “Questo è un circo politico, è un triste pezzo di teatro politico“, ha detto Husam Zomlot che in precedenza era stato capo della missione palestinese a Washington e consigliere strategico del presidente  Mahmoud Abbas.

Mentre la proposta di pace, che sarà annunciata da Trump a mezzogiorno a Washington, potrebbe far riferimento alla creazione di uno  stato palestinese, Zomlot ha affermato che non avrebbe nessuna delle caratteristiche di un vero stato e lascerebbe gli israeliani in grado di trasformare  il territorio palestinese in “bantustan”.

È uno stato di Topolino“, ha dichiarato  a Reuters.
Il 28 gennaio 2020, verrà dato il timbro legale ufficiale di approvazione degli Stati Uniti  per i creare un sistema apatheid a tutti gli effetti. La storia definirà Trump come colui che ha spinto Israele nella direzione sbagliata“.

I dettagli del piano, elaborato dal genero di Trump, Jared Kushner e da altri consiglieri negli ultimi due anni, sono stati tenuti strettamente nascosti. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu è stato invitato a Washington per la presentazione del piano, ma non sono presenti palestinesi.

Zomlot ha sottolineato che, in base a quanto si sa, non sarà mai accettabile per i palestinesi e per il mondo arabo.

Non c’è nulla su Gerusalemme, non c’è nulla sui confini del ’67“,  riferendosi all’obiettivo  dei palestinesi di avere la loro capitale a Gerusalemme est e i confini del loro stato lungo le linee di demarcazione che esistevano prima del 1967, quando Israele conquistò la Cisgiordania, Gerusalemme est e la Striscia di Gaza.

Si prevede invece che il piano lascerà a Israele un gran numero di insediamenti ebraici  in Cisgiordania, così come una grande porzione di territorio lungo il fiume Giordano e le  aree critiche di Gerusalemme est.
È la Bantustan del popolo della Palestina e della terra della Palestina, ha detto Zomlot riferendosi alla creazione di terre quasi indipendenti per i neri in Sudafrica, ma che permettevano ai  bianchi di rafforzare uno stato di apartheid.
Oggi a mezzogiorno Trump spingerà Israele e Netanyahu nell’apartheid“, ha rimarcato.

Sono state sollevate molte domande sul perché Trump abbia scelto questo momento per presentare il suo piano, più volte ritardato dall’incertezza  elettorale  in Israele.

Zomlot ha spiegato che il piano è un modo per Trump per distogliere l’attenzione sia dal suo processo di impeachment  sia  dalle indagini sulla corruzione di Netanyahu, in modo da rafforzare le loro prospettive elettorali.
Probabilmente tutti trovano difficile non ridere di questo circo, ma noi palestinesi non stiamo ridendo“.

https://frammentivocalimo.blogspot.com/2020/01/husam-zomlot-il-piano-di-pace-di-donald.html

 

***

 

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.