I coloni entrano nelle case e aggrediscono la gente di At Twani

Anche tu con una telefonata fa sentire la nostra solidarietà.

At Twani, 26 gennaio 2010

Nella giornata di martedì, 26 gennaio 2010, 15 coloni israeliani dell’insediamento di Ma’on e dell’avamposto di Havat Ma’on hanno invaso il villaggio di At-Tuwani e attaccato i suoi abitanti. I coloni erano scortati da tre jeep dell’esercito israeliano e dal capo della sicurezza dell’insediamento. Un soldato ha ferito un palestinese che è stato poi ricoverato in ospedale. Mentre i coloni lanciavano pietre, i soldati utilizzavano gas lacrimogeni contro i palestinesi.

In seguito, i coloni si sono recati all’entrata di At-Tuwani e hanno iniziato a lanciare pietre ai passanti che transitavano sulla strada.

L’invasione è avvenuta alle ore 9:20 del mattino. Tre jeep dell’esercito, un pickup con a bordo un colono israeliano proveniente dall’avamposto di Havat Ma’on e il capo della sicurezza di Ma’on sono entrati ad At-Tuwani. I coloni hanno attraversato il villaggio e sono entrati nelle case dei palestinesi, scortati dall’esercito.

> TELEFONA ANCHE TU agli amici volontari di Operazione Colomba per dire la tua solidarietà alla popolazione oppressa di At Twani: +972 54 99 25 773

Contrassegnato con i tag: , , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam