- bocchescucite - http://www.bocchescucite.org -

I prigionieri palestinesi in sciopero della fame e le reazioni di Israele

[1]sabato 21 maggio 2011

Sono migliaia i prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane.

In questi giorni sono in sciopero della fame in segno di protesta,contro i maltrattamenti e gli attacchi fisici e psicologici.

Le autorità carcerarie israeliane di tutta risposta infliggono loro ulteriori punizioni, tra cui il divieto di visite da parte dei familiari.

Da Paltelegraph [2]

Altro su pressTV Aprile [3]

Il video che segue, trasmesso dalla rete israeliana Channel 2, mostra i filmati di una esercitazione del 2007, in un carcere di Naqab, nel Negev.

I prigionieri palestinesi, chiaramente disarmati, vengono svegliati nel cuore della notte dalle forze di combattimento Masada. Il comandante avrebbe ordinato questa operazione per “alzare il morale a aumentare la motivazione” delle guardie carcerarie.

Durante l’assalto di questi combattenti mascherati, 1 palestinese √® rimasto ucciso e parecchi altri gravemente feriti.
Dal 1967 circa 700.000 palestinesi sono stati arrestati e detenuti sotto ordine dei militari israeliani, circa il 20% della popolazione dei “territori occupati palestinesi” .


english link
Pubblicato da Rough Moleskin
a 7:14 PM
http://rough-moleskin.blogspot.com/2011/05/prigionieri-palestinesi-in-sciopero.html