Il mondo rovesciato – da bocchescucite n.57 del 15 maggio 2008

n57

Il mondo rovesciato

Fino a questo punto, no. Non avevamo previsto di vedere un simile spettacolo. Praticamente è come se tutto quello che accade non contasse più nulla e il mondo… si rovescia.

Ci hanno detto che è ora di finirla coi pregiudizi su Israele, che nessuno vuole riconoscere e tutti vogliono distruggere, tutti irrimediabilmente antisemiti. (Walter Veltroni)

Ci hanno detto che Pagliara è stato invitato dall’Ordine dei giornalisti a Torino sul tema: come le notizie da e su Israele vengono deformate. (Infopal)

Ci hanno detto che ‘nel ’48 ogni sforzo è stato compiuto dagli ebrei per convincere la popolazione araba a rimanere e a condurre insieme a loro una vita normale e che il rifiuto della convivenza non è israeliano, ma arabo e palestinese (Piero Ostellino)

Ci hanno detto che è giunto il momento di smetterla con le critiche e ringraziare Israele per tutto il bene che fa alla palestina e al mondo (Famiglia Cristiana)

Ci hanno detto che dal ’48 gli ‘arabi profughi’ possono considerarsi ‘arabi erranti’, e che male non fa. (Gad Lerner) 

Contrassegnato con i tag:

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam