Il Parlamento Europeo condanna la violenza di Israele contro i palestinesi

07 LUGLIO 2012

 I legislatori europei hanno condannato gli atti di violenza da parte dei coloni israeliani contro i palestinesi nella Cisgiordania occupata e ad Est al-Quds (Gerusalemme).

Negli ultimi anni, i coloni estremisti israeliani in Cisgiordania hanno spesso aggredito i palestinesie danneggiato le loro proprietà. Tuttavia, Tel Aviv raramente condanna gli assalitori.

Il Parlamento ha inoltre chiesto “l’immediata cessazione delle demolizioni di case, degli sfratti e del trasferimento forzato dei palestinesi”.

I palestinesi dicono che i loro sforzi per costruire uno stato libero e indipendente palestinese si riveleranno inutili fino a quando Israele continuerà a demolire le case dei palestinesi.

Nel frattempo, Tel Aviv è stata sollecitata a fermare i suoi progetti di insediamenti illegali nei territori occupati. La risoluzione ha detto che i progetti sono “un grave ostacolo agli sforzi per ottenere la pace”.

Israele occupò la Cisgiordania, nonché Gerusalemme Est, considerata dai palestinesi la capitale della loro Patria, durante la guerra dei Sei Giorni del 1967.  

Fonte: PressTV

Traduzione a cura di PalestinaRossa

http://www.palestinarossa.it/?q=it/content/blog/il-parlamento-europeo-condanna-la-violenza-di-israele-contro-i-palestinesi

Contrassegnato con i tag: , , , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam