Il villaggio di Burin soggetto al terrorismo dell’esercito israeliano

Pubblicato il 6 febbraio 2014 da AbuSara

immagine5

Come è purtroppo fin troppo familiare per gli abitanti del villaggio di Burin, a sud di Nablus, l’esercito israeliano ha invaso la parte est del paese nel pomeriggio di giovedi terrorizzando i residenti e sparando raffiche di lacrimogeni. I giovani hanno coraggiosamente difeso il villaggio da un altro attacco dell’esercito.

Burin è circondata dagli insediamenti illegali di Bracha e Yitzhar. Il paese subisce vessazioni tutti i giorni e il terrorismo da parte dell’esercito e dei coloni, che cercano di rubare più terra e intimidire gli abitanti del villaggio. Il villaggio è particolarmente preso di mira dall’esercito per la sua coraggiosa resistenza e fermezza a questi attacchi.

Nel solo ultimo anno Burin ha perso 1.423 alberi di ulivo e 420 mandorli, la principale fonte di reddito per gli abitanti del villaggio, per colpa dei coloni e del terrorismo dell’esercito.

SFP ha sostenuto il villaggio di Burin affinchè  rimanga saldo e parte di questo sostegno è attraverso la piantumazione di ulteriori alberi di ulivo. Saremo a piantare alberi a Burin domani, Venerdì 7 febbraio. Saremmo così grati se voleste prendere in considerazione una donazione in modo da poter acquistare più alberi di ulivo e di supportare più villaggi come Burin e condividere e incoraggiare i vostri amici a donare. https://solidaritymovementsfp.wordpress.com/donate-3/

 immagine2

 

http://reteitalianaism.it/public_html/index.php/2014/02/06/il-villaggio-di-burin-soggetto-al-terrorismo-dellesercito-israeliano/

……………………………………………………………………………….

ARTICOLO ORIGINALE

06/02/14: BURIN VILLAGE SUBJECT TO DAILY ISRAELI ARMY TERRORISM

As is sadly all too familiar for the villagers of Burin, just south of Nablus, the Israeli Army invaded the east of the village on Thursday afternoon terrorising residents and firing volleys of tear gas. The youth bravely defended the village from yet another Army attack.

Burin is surrounded by the illegal settlements of Bracha and Yitzhar. The village suffers daily harassment and terrorism from the Army and settlers, which seek to steal more land and intimidate villagers. The village is particularly targeted by the Army due to its brave resistance to such attacks and steadfastness.

In the last year alone Burin lost 1423 olive trees and 420 almond trees, the main source of income for villagers, to settlers and Army terrorism.

SFP has been supporting Burin village to remain steadfast and part of this support is through the planting of more olive trees. We will be planting in Burin tomorrow, Friday 7 February. We would be ever so grateful if you would consider donating so we can buy more olive trees and support more villages like Burin and share and encourage your friends to donate. For details on how to donate please click here.

دارت اليوم اشتباكات بين جنود الاحتلال الاسرائيلي و شبان من قرية بورين بعد ان حاول عدد من جنود الاحتلال اقتحام المنطقة الشرقية من القرية وقد تصدى لهم الشبان
و اطلق جنود الاحتلال قنابل الغاز المسيل لدموع و قنابل الصوت
قبل ان تنسحب من المكان

immagine5immagine4immagine3immagine2immagine1

Contrassegnato con i tag: , , ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.