Illegali gli aiuti Usa a Israele, li vieta una legge del 1976

0
281

 

Redazione on 17 maggio 2018

Secondo una legge del 1976 gli aiuti Usa ad Israele sono illegali. Nella causa intentata presso la Corte Federale imputati l’ex presidente Obama e vertici dell’Amministrazione.

 

Secondo una legge del 1976, che vieta aiuti militari a potenze che non abbiano sottoscritto il Trattato di non proliferazione nucleare (Tnp), gli aiuti Usa ad Israele sono illegali. Lo sostiene una querela depositata presso la Corte Federale di Washington da Grant Smith, direttore dell’Istituto di ricerca Middle Eastern Policy.

In un’intervista concessa a Curt House Notice, Smith ha dichiarato che gli Stati Uniti hanno fornito nel complesso 234 Miliardi di dollari di aiuti militari ad Israele, in data successiva all’International Security Assistance and Arms Export Control Act, approvato dal Congresso nel 1976, che ne fa divieto per gli Stati possessori di ordigni nucleari che non abbiano sottoscritto il Tnp (come appunto Israele).

Da sempre gli Usa hanno mantenuto una complice politica ambigua ed omissiva sull’arsenale nucleare di Israele, universalmente accreditato presso gli esperti di circa duecento testate. Washington ha altresì fornito a Tel Aviv, dal 2007, 3,1 miliardi di dollari in armamenti all’anno, oltre ad aver dato sostegno finanziario e tecnologico ai programmi militari israeliani più costosi e rilevanti (vedi Iron Dome & C.). Adesso, a cosiddetta “compensazione” degli accordi di Vienna sul nucleare iraniano, Tel Aviv pretende almeno 4,5 miliardi annui nel quadro di un nuovo accordo a partire da quest’anno.

I memorandum d’intesa tra Usa e Israele

I memorandum d’intesa (MoU) tra Stati Uniti ed entità sionista sono iniziati nel 1999. L’ultimo MoU di 10 anni è stato firmato nel 2016 sotto l’allora presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. Comprendeva un affare da 38 miliardi di dollari per fornire assistenza militare a Israele per un periodo di 10 anni: il più grande accordo di questo tipo mai realizzato dagli Stati Uniti con un alleato. Israele ha ordinato più di 30 caccia F-35 dal 2010, per un totale di cinque miliardi di dollari. Il costo dei 17 jet acquistati nel 2016 è indeterminato.

Come tutti sappiamo, nel 2016 gli Stati Uniti e l’entità sionista hanno firmato un pacchetto di aiuti militari di portata record, che vedrebbe gli Stati Uniti fornire 38 miliardi di dollari nel prossimo decennio. Questo non è solo un record tecnico, ma di gran lunga il più grande pacchetto di aiuti nella storia militare degli Stati Uniti.

Oltre alle sistematiche complicità e coperture politiche, questo fiume di denaro ed armamenti ha permesso il perpetuarsi dell’aggressione dell’entità sionista in tutto il Medio Oriente.

 

Illegali gli aiuti Usa a Israele, li vieta una legge del 1976

Illegali gli aiuti Usa a Israele, li vieta una legge del 1976

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.