ISRAELE CONTROLLERA’ LE COSTE EUROPEE?

0

Il primo novembre del 2018 l´agenzia europea per la sicurezza marittima (EMSA) ha stipulato un contratto dal valore di 59 milioni di euro con l´azienda israeliana Elbit Systems, per la fornitura di un sistema di sorveglianza delle coste europee tramite droni.

copertina: Respinti, fonte: http://www.migrantitorino.it/?p=11767

 

Interrogazione al parlamento europeo da parte di Sergio Cofferati (PD)

Considerando che:

da un´inchiesta di “Human Rights Watch” è emerso come gli stessi droni destinati alla sorveglianza delle coste europee, “Heron”, sono stati adoperati dall´esercito israeliano in tre diverse offensive su Gaza tra il 2008 e il 2014 causando la morte di civili palestinesi.

l´impresa ha un rapporto consolidato con l´apparato militare israeliano che ha sistematicamente violato le varie risoluzioni dell’Onu sul rispetto dei diritti umani dei civili palestinesi

Non sono chiari i termini del contratto

la fornitura di un sistema di sorveglianza delle coste europee è connessa alla raccolta e all´archiviazione di dati sensibili per la sicurezza dell´Unione.

Chiede:

se si ritiene che tale contratto risponda a criteri di opportunità e di coerenza rispetto alla condanna delle azioni militari israeliane e del mancato rispetto dei diritti umani in Palestina;

se si considera opportuno verificare e rivedere questo contratto di fornitura;

 

 

Israele controllerà le coste europee?

Israele controllerà le coste europee?

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Protected by WP Anti Spam

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.