Israele, l’ora dello strappo. Intellettuali israeliani a favore dei confini del 1967

giovedì 21 aprile 2011

 Decine di intellettuali israeliani hanno annunciato il loro favore per il riconoscimento di uno stato palestinese entro i confini del 4 Giugno 1967.Decine di intellettuali israeliani hanno annunciato il loro favore per il riconoscimento di uno stato palestinese entro i confini del 4 Giugno 1967. Secondo il  quotidiano”Haaretz” terranno una conferenza stampa vicino al luogo della celebrazione dell’Indipendenza dello Stato d’Israele , sotto il titolo “dichiarazione di indipendenza dall’occupazione “. I partecipanti all’iniziativa, tra i quali figurano 16 vincitori e vincitrici del Premio Israele, dichiarano il loro convincimento a riconoscere l’indipendenza prevista di uno Stato palestinese nei confini del 1967 e lanciano una petizione in tal senso tra la popolazione Israeliana, che accolga con favore la creazione dello stato palestinese .

L’annuncio è arrivato in via preliminare, sottolineando “in Terra d’Israele c’è stata la nascita  del popolo ebraico,. In Palestina c’è stata la nascita del popolo palestinese.”
Nel comunicato si legge anche: “Noi sottoscritti, invitiamo tutti gli amanti della pace e della libertà e tutte le nazioni ad accogliere la dichiarazione d’ indipendenza palestinese, il sostegno e il lavoro per una pace tra i due popoli sulla base dei confini del 1967, con dei concordati tra di loro: la fine dell’occupazione è una condizione imprescindibile  per la liberazione dei due popoli

http://www.haaretz.com/news/national/left-and-right-clash-at-tel-aviv-rally-to-support-palestinian-state-1.357368

Pubblicato da arial a 10:24
Contrassegnato con i tag: ,

Articoli Correlati

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.

Protected by WP Anti Spam