Israele sospende entrata di cemento a Gaza

368

tratto da: infopal

3/2/2020

Gaza – PIC. Nella serata di sabato, il ministro della Guerra israeliano, Naftali Bennett, ha deciso di bloccare l’ingresso di camion carichi di cemento verso la Striscia di Gaza, in risposta a quelli che ha chiamato “attacchi quotidiani” dei palestinesi contro aree israeliane.

Secondo il quotidiano Maariv, l’esercito israeliano ha dato istruzioni, per ordine di Bennett, di sospendere le esportazioni di cemento verso Gaza e di annullare i permessi dei 500 commercianti di cemento.

Secondo quanto riferito, la misura, entrata in vigore da domenica mattina, è una “risposta agli attacchi quotidiani provenienti da Gaza”, ripresi dopo che l’autorità israeliana per l’occupazione ha deliberatamente aperto delle dighe, inondando così vasti tratti di terreni agricoli e strade nella parte orientale di Gaza, causando notevoli perdite, in particolare per il settore agricolo.

 

© Agenzia stampa Infopal
E’ permessa la riproduzione previa citazione della fonte “Agenzia stampa Infopal – www.infopal.it”

 

Israele sospende entrata di cemento a Gaza

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.