Jack Khoury: I PALESTINESI AFFERMANO CHE ISRAELE HA IDENTIFICATO ERRONEAMENTE IL JIHADISTA DI GAZA, UCCIDENDO UNA FAMIGLIA DI OTTO PERSONE

262

tratto da: FRAMMENTI VOCALI IN MO

– 

https://frammentivocalimo.blogspot.com/2019/11/jack-khoury-i-palestinesi-affermano-che.html

Tag : Copione libanese : Gaza e Sderot?
Il marchio di Caino:bambini nella polvere

Sintesi personale

Otto membri di una famiglia palestinese sono stati uccisi mercoledì sera in un  attacco israeliano sulla Striscia di Gaza, poche ore prima dell’entrata in vigore di un cessate il fuoco. I vicini e i conoscenti affermano che  si sia trattato  di un caso di identità errata.


È un omicidio a sangue freddo“, ha detto un parente.

I militari hanno dichiarato di aver preso di mira Rasmi Abu Malhous, comandante dello squadrone missilistico della Jihad islamica nella Striscia di Gaza centrale, ma i conoscenti della famiglia hanno detto che le forze di difesa israeliane avevano erroneamente ucciso la famiglia di un uomo con lo stesso nome.

Il portavoce dell’IDF in arabo ha pubblicato una foto di Abu Malhous, ma i residenti della città Deir al-Balah, dove viveva la famiglia, affermano che l’uomo nella foto non è quello che è stato ucciso mercoledì sera.


“Questa era una famiglia molto semplice e povera, che viveva alla giornata in una baracca di stagno, senza acqua o elettricità”, ha detto un vicino che conosceva la famiglia. “Vivevano allevando pecore ed erano conosciute come persone semplici e povere. È così che vive il capo di un’unità missilistica o un anziano jihadista islamico? Ogni bambino a Gaza sa che i membri dell’unità e gli attivisti senior vivono in condizioni diverse, hanno case e, anche quando vanno in clandestinità, i loro figli e le loro famiglie non vivono in tale squallore. La storia che hanno attaccato un jihadista anziano sembra disconnessa dalla realtà.

Migliaia di persone hanno partecipato al funerale dei membri della famiglia giovedì pomeriggio. Il Ministero della salute palestinese li ha identificati come Rasmi Abu Malhous, 45 anni; suo figlio Mohand, 12 anni; Miriam Asoarka, 45 anni; Moad Mohamed Asoarka, 7; Sim Mohamed Asoarka, 13; Yoseri Asoarka, 39 e due bambini i cui corpi sono stati estratti dai detriti giovedì mattina, ma i nomi non sono stati rilasciati. I residenti di Deir al-Balah hanno detto che tutti coloro che sono stati uccisi erano membri di una famiglia che viveva nel complesso attaccato.

Un parente di famiglia, Mohamed Asoarka, piange sui corpi, gridando. “Questi sono i tuoi nemici, signor Netanyahu? Questi bambini e neonati? Mandate aerei F-16 per attaccare questa baracca? È così che hai ottenuto la vittoria? È un omicidio a sangue freddo. Anche se ci fosse stato qualcosa di sospetto qui, Israele non poteva non sapere che c’era  un’intera famiglia qui, una madre e cinque figli?

L’esercito israeliano ha dichiarato in risposta al rapporto che “l’affermazione di ferire civili non coinvolti nel centro della Striscia ci è familiare e viene indagata. Sono stati fatti sforzi per non ferire civili non coinvolti durante [le nostre azioni] per contrastare gli attacchi terroristici “.

 

 

 

Jack Khoury: I PALESTINESI AFFERMANO CHE ISRAELE HA IDENTIFICATO ERRONEAMENTE IL JIHADISTA DI GAZA, UCCIDENDO UNA FAMIGLIA DI OTTO PERSONE

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.