LA FOTO DELL’ANNO SEI TU Kevin – di Nandino Capovilla

0
95

31/12/2019  09:48

di Nandino CAPOVILLA

LA FOTO DELL’ANNO SEI TU Kevin, che scaldi il freddo della strada con l’amicizia: la fraternità ti accompagni!

Sei tu Adil che ritorni da Casablanca a ringraziare la piccola comunità della Cita che ti ha offerto la casa del Sassolino ed è diventata la tua famiglia: i tuoi auguri siano tradotti in tutte le lingue del mondo perché nessuno si senta escluso.

Foto dell’anno è la mia città svenduta al turismo e sott’acqua mentre irride al grido di milioni di Greta, ma con nuovi veneziani come Kelvin e Larry: sia l’anno di una nuova visione e politica per Venezia.

E Avvenire sceglie oggi quella tua mano tesa di denuncia, Francesco, come foto di un anno che non vorremmo più rivivere: pregheremo per te che non hai ritratto quel braccio come “il dito puntato” di mons. Romero, nemmeno quando le accuse sono divenute infamanti anche da chi ti sta a fianco: la storia racconterà questi anni di papa Francesco come lo svelarsi del Vangelo ed io che ti ho visto convinto nel mostrare a tutti quella inequivocabile spilla di denuncia, rilancio i tuoi auguri di Natale:

È l’ingiustizia che li obbliga ad attraversare deserti e mari, trasformati in cimiteri. È l’ingiustizia che li costringe a subire abusi indicibili, schiavitù di ogni tipo e torture in campi di detenzione disumani. È l’ingiustizia che li respinge da luoghi dove potrebbero avere la speranza di una vita degna e fa loro trovare muri di indifferenza. Ognuno di noi sia luce per tutta l’umanità ferita e amore che sciolga il nostro cuore spesso indurito ed egoista!

PS: Ecco la traduzione dei tenerissimi auguri di Adil: “Che ogni anno tu possa essere abitato dal bene e dalla benedizione di Dio!

L'immagine può contenere: 2 persone, tra cui Nandino Capovilla, persone che sorridono, occhiali

https://www.facebook.com/nandinocapovilla/posts/2775777739151277

 

Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.